Depilazione, quando farla e qual è il metodo migliore? Ecco tutto quello che c’è da sapere su ceretta, rasoio e crema depilatoria Foto - Video

Un tempo la depilazione sembrava prerogativa femminile. Era rarissimo trovare un uomo disposto a farlo ma, oggi, il tema è diventato assolutamente trasversale. Sia le donne che i maschietti hanno infatti oramai quasi quotidianamente a che fare con cerette, rasoi e creme depilatorie. Ma quando è il momento migliore per depilarsi e, soprattutto, quale metodo va usato?

Un tempo la depilazione sembrava prerogativa esclusivamente femminile. Era rarissimo trovare un uomo disposto a farla ma, oggi, il tema è diventato assolutamente trasversale. Sia le donne che i maschietti hanno infatti oramai quasi quotidianamente a che fare con cerette, rasoi e creme depilatorie. Ma quando è il momento migliore per depilarsi e, soprattutto, quale metodo va usato?

Depilazione, quando farla? Google ci aiuta

Il problema di saper scegliere al meglio il periodo della depilazione è un tema comune. A darci una mano è quindi Google, che grazie ad una semplice ricerca ci fa scoprire il momento perfetto per disfarci dei nostri peli superflui.

In genere, è meglio farlo dopo una bella doccia, per sfruttare gli effetti avuti dall’acqua sulla nostra pelle. In questo modo riusciremo a tagliare più peli e il più vicino possibile alla pelle.

COME COMBATTERE LA CELLULITE? ECCO I TRUCCHI PER ELIMINARLA

Depilazione, quando iniziare? I consigli di Google

Individuare il momento perfetto per cominciare a depilarsi è qualcosa di assolutamente delicato. Spesso gli adolescenti sono sul piede di guerra dopo lo spuntare dei primi peli. Ma non sempre cominciare troppo velocemente fa bene.

Gli esperti consigliano di non cominciare la depilazione prima dei 16 anni, ossia fino a quando non termini lo sviluppo del pelo. Anche perché, a causa della pioggia di ormoni che vivono gli adolescenti, il ciclo vitale dei peli è più veloce e gli interventi potrebbero talvolta essere inutili e da ripetere nell’arco di pochi giorni.

Depilazione definitiva, i metodi naturali: ecco quali sono secondo Bing

Spesso ci chiediamo se esista la depilazione definitiva e se ci siano dei metodi naturali per farla. Secondo il motore di ricerca di casa Microsoft c’è qualche metodo facile e quasi indolore. Possiamo provare ad esempio a tritare qualche guscio di noce e bruciarli fino a ridurli in cenere. Questa cenere va poi messa in acqua per 12 ore e poi applicata sulla parte da depilare con una garza, per circa mezz’ora.

Un altro metodo, proveniente dall’India, prevede l’uso della curcuma. Dopo aver creato una crema di curcuma e latte, la applichiamo sulla pelle, spalmandola in direzione opposta al pelo. Qualche minuto dopo, strofiniamo con un panno, e otterremo una crema depilatoria totalmente naturale.

Depilazione femminile area genitale: ecco i consigli

Un’altra fase delicata della depilazione è quella dell’area genitale. Per le donne si tratta di un momento molto doloroso, ma sempre più diffuso. Con una depilazione totale nelle parti intime, spesso le donne si sentono più in ordine, ma attenzione: meglio praticarla in centri estetici professionali ed evitare la ceretta casalinga.

Depilazione maschile area genitale: ecco i consigli

Anche gli uomini sembrano ormai sempre più propensi a depilarsi l’area genitale, nonostante il pelo sia da sempre simbolo di virilità. Tra le ragioni, probabilmente c’è il fatto che la peluria “nasconda” le dimensioni… I metodi, anche qui, sono tantissimi. E forse vi sembrerà strano scoprire che in genere la effettuano le donne. Il motivo? La delicatezza è d’obbligo…

Come combattere la cellulite
Guarda la photogallery
Depilazione
Depilazione, quando farla?
Depilazione, quando iniziare?
Depilazione definitiva, i metodi naturali
+2