Maradonapoli: il mito di Maradona raccontato dalla città

Dal 1° al 10 maggio Maradonapoli, il film evento di Alessio Maria Federici che ci porta a scoprire e riscoprire la leggenda di Maradona attraverso il racconto della città.
Maradonapoli: il mito di Maradona raccontato dalla città

Maradonapoli: il mito raccontato dalla città

Dal 1° maggio, in occasione del 30° anniversario del primo scudetto del Napoli, arriverà nelle sale cinematografiche “Maradonapoli” film evento diretto da Alessandro Maria Federici. 

“Maradonapoli”, attraverso i volti di coloro che hanno vissuto in maniera diretta o indiretta, racconta una data ormai entrata nella storia: il 30 giugno 1984. Un giorno importante che segna una vera e propria svolta per la città di Napoli, perché nella città partenopea arriva Diego Armando Maradona. Un’icona, un mito per la città che lo osanna e lo consacra come simbolo di riscatto e di vittoria per tutti i sette anni di permanenza, che hanno segnato la storia del Pibe de Oro e della Napoli calcistica e non solo. A circa trent’anni dal suo arrivo, Diego è ancora nel cuore di tutti i napoletani, tifosi e non.

“Maradonapoli” racconta questo, cercando in ogni angolo della città una sua immagine, un oggetto che lo ricordi, ascoltando dalle persone che cosa vuol dire aver avuto Maradona nella propria vita.

Un film emozionante, divertente e coinvolgente che merita di essere visto indipendentemente dalla fede calcistica. “Maradonapoli” racconta la potenza e la forza di un legame indissolubile: si ride, ci si commuove e si esce dal cinema consapevoli che Maradona è stato molto più di un semplice atleta che ha sposato la maglia con cui giocava. L’impatto che Maradona ha avuto è resterà unico.

“Maradonapoli”, un film di Alessio Maria Federici, prodotto da Cinemaundici in associazione con Rancilio Cube e distribuito da Warner Bros. Pictures, musiche originali Roberto Procaccini Lobbe. Dal 1° al 10 maggio al cinema.

Maradonapoli: il trailer