5 curiosità su Felicity Jones la Jyn Erso di Rogue One

Su Sky Cinema andrà in onda Rogue One A star Wars Story, primo spin off della saga cult; protagonista Felicity Jones ecco qualche curiosità su di lei.
5 curiosità su Felicity Jones la Jyn Erso di Rogue One

5 curiosità su Felicity Jones la Jyn Erso di Rogue One

In prima tv su Sky, questa sera 16 ottobre, alle 21,15, precisamente su Sky Cinema Uno (e in contemporanea su Sky 3D alle 21,45 e su Sky Cinema Hits HD) andrà in onda Rogue One: A Star wars story, il primo spin off di Star Wars, con protagonista Felicity Jones nei panni dell’eroina Jyn Erso.

Vi portiamo a scoprire qualche curiosità in più sulla bella attrice di Rogue One:

5. Il cinema nel sangue

Il cinema, a quando pare, Felicity Jones ce l’ha nel sangue. Prima di lei, infatti, è stato lo zio Michael Hadley ad intraprendere questa carriera, recitando in Buongiorno Inghilterra (film del 2009 di Richard Curtis) e Diana (pellicola del 2013 di Olivier Hirsghbegel). Lei ha iniziato a recitare quando era ancora un’adolescente: aveva 12 anni quando apparve per la prima volta di The Treasure Seekers.

4. Le origini italiane

Felicity ha il sangue italiano. Tempo fa, ospite di Jimmy Fallon per parlare del film Inferno, nel quale ha recitato insieme a Tom Hanks, l’attrice ha svelato di essere felice di aver girato in Italia, e in particolar modo in Toscana, perché la bisnonna dell’attrice era di Lucca. La Jones ha inoltre svelato di amare moltissimo la cucina italiana, in particolar modo la pasta e le lasagne.

3. La vita sentimentale

Non sappiamo se attualmente Felicity Jones sia fidanzata, ma sappiamo con certezza, però, che, per 10 lunghi anni, Felicity Jones è stata legata all’artista Ed Fornieles. I due si erano conosciuti ai tempi del college ad Oxford.

2. Ha imparato a combattere per Rogue One

Per interpretare Jyn Erso in Rogue One, Felicity Jones ha rivelato di aver dovuto imparare a combattere. Ha fatto Kung Fu ed altre arti marziali che le hanno permesso di girare diverse scene nello spin off di Guerre Stellari.

1.Ha ricevuto una nomination agli Oscar

Nella sua carriera, oltre ad Inferno e a Rogue One, c’è anche una nomination agli Oscar per la sua interpretazione di Jane Wilde, moglie dello scienziato Stephen Hawking, nel film La teoria del tutto.