Mangia questi 4 cibi ed evita l’influenza

Nei mesi più freddi è importante consumare soprattutto alcuni alimenti in grado di aumentare le difese immunitarie: ecco quali sono
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ogni anno, d’inverno, ci troviamo a fare i conti con l’influenza e incrociamo le dita nella speranza di non essere tra quei milioni di persone che finiscono a letto con le ossa rotte, il naso più rosso di un peperone e quella fastidiosa tosse che non fa dormire la notte. Quest’anno più che mai è importante cercare di prevenire gli stati influenzali e, come sempre, la natura ci viene in soccorso attraverso alcuni alimenti che si rivelano grandi alleati dell’uomo.

Al di là delle norme d’igiene che ormai abbiamo imparato bene, infatti, anche l’alimentazione è importante per irrobustire l’organismo ed evitare che diventi preda dei virus: a patto però che questa sia varia ed equilibrata e privilegi frutta e verdura di stagione ricche di vitamine e sali minerali. Vediamo allora quali sono i cibi da assumere per ridurre il rischio di prendersi una brutta influenza.

Leggi anche: >> 5 SPEZIE CHE ALLUNGANO LA VITA
E… RESTRINGONO IL GIROVITA

I 4 cibi anti-influenza

L‘arancia è per antonomasia il frutto simbolo della vitamina C, una vera e propria manna dal cielo quando si tratta di aumentare le difese immunitarie. Questo frutto così prezioso per la nostra salute ha anche altre proprietà altrettanto importanti: aiuta a prevenire disturbi cardiovascolari e ha un’azione antiossidante nei confronti dei radicali liberi, da non sottovalutare in relazione al rallentamento di alcune forme degenerative tumorali. La vitamina C non è presente solo nell’arancia, ma anche in altri alimenti come i peperoni, i kiwi e le fragole.

Forse non tutti sanno che per incrementare le difese immunitarie bisogna mettere il fegato nelle condizioni di produrre le giuste quantità di glutatione. Per raggiungere questo obbiettivo è opportuno consumare alimenti che lo contengono come gli asparagi, che sono considerati anche un antinfiammatorio naturale e hanno un effetto depurativo e drenante.

Nella lista dei cibi anti-influenza rientra anche la rucola, ricca di ferro che viene meglio assorbito insieme alla vitamina C. La rucola contiene pure altre vitamine come la E, A, B e K, e il betacarotene, utile per le sue proprietà antiossidanti e protettive nei confronti della pelle.

Infine la cipolla, con le sue proprietà antisettiche e antibatteriche. Aggiungetene qualche fetta alle vostre insalate e avrete un’arma in più per combattere raffreddore e influenza. Come se non bastasse la cipolla è anche un efficace rimedio espettorante: decongestionando le mucose è indicata quando ci si trova in presenza di bronchite e sinusite. Da provare, in questo senso, lo sciroppo di cipolla fatto in casa.

Loading...