A cosa serve davvero il bicarbonato di sodio? Il chimico spiega che l’abbiamo usato in modo sbagliato 

Siamo sicuri di usare correttamente il bicarbonato di sodio? Un chimico ci spiega i miti da sfatare
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il bicarbonato di sodio è uno di quei prodotti presenti nella dispensa di ogni cucina. Una sorta di prodotto multiuso che, però, non sempre usiamo nella maniera corretta.

LEGGI ANCHE:– Mandarini, da oggi non toglierete più le pellicine bianche prima di mangiarli: leggete un pò qui

A sfatare alcuni miti sul bicarbonato di sodio e sui suoi utilizzi corretti ci ha pensato il chimico Dario Bressanini, molto popolare sui social network, che ha deciso di concentrarsi proprio su questo ingrediente spesse volte usato in maniera sbagliata.

Bressanini ha colto il lancio del suo nuovo libro, “La scienza delle pulizie. La chimica del detersivo e della candeggina, e le bufale sul bicarbonato” per spiegare che questa sostanza non disinfetta affatto, non sbianca o igienizza. Inoltre, non va usato nemmeno nella lavatrice, non toglie il calcare e tantomeno va usato per lavare i capelli!

Il chimico ha infatti spiegato che il bicarbonato è un antiacido (ed elimina solo gli odori acidi), alza il pH, produce anidride carbonica e per questo può essere utilizzato come lievito. È inoltre un ottimo abrasivo e si può quindi usare per pulire le teglie.

Foto: Shutterstock