Coronavirus: comune Capri ai turisti, usate App Immuni sull’isola 

L’isola di Capri rafforza le misure di sicurezza sanitaria e raccomanda ai cittadini e ai turisti di scaricare e usare l’app Immuni per il tracciamento […]
- - Ultimo aggiornamento

L’isola di Capri rafforza le misure di sicurezza sanitaria e raccomanda ai cittadini e ai turisti di scaricare e usare l’app Immuni per il tracciamento della pandemia. Le Giunte dei Comuni di Capri e Anacapri con due delibere hanno deciso di “raccomandare a cittadini e turisti in visita o in villeggiatura l’adozione dell’app Immuni, sistema digitale di prevenzione gestito dal ministero della Salute e predisposto dal punto di vista tecnico con la supervisione del Dipartimento del Ministro dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione”.  

“Si tratta -spiegano i due Comuni dell’isola di Capri- di un innovativo supporto tecnologico che si affianca alle misure già messe in atto da Governo e Enti Locali per limitare la diffusione del virus e del Covid-19 nel rispetto delle normative italiane ed europee sulla privacy”.  

“Consapevoli anche della responsabilità di essere luoghi dell’Italia particolarmente conosciuti e apprezzati all’estero, i Comuni di Capri e Anacapri sono impegnati a garantire che la ripresa dei flussi turistici avvenga nella massima sicurezza possibile, a tutela dell’incolumità di abitanmti, ospiti e dell’immagine del nostro Paese” scrivono i due Comuni dell’isola di Capri.