Gismondo: “Seconda ondata mai grave quanto la prima” 

“La sicurezza in medicina, soprattutto in caso di pandemia, non esiste. Se dovesse esserci una seconda ondata, non sarà mai della gravità della prima, perché […]
- - Ultimo aggiornamento

“La sicurezza in medicina, soprattutto in caso di pandemia, non esiste. Se dovesse esserci una seconda ondata, non sarà mai della gravità della prima, perché allora vuol dire che non abbiamo imparato niente”. Lo ha affermato Maria Rita Gismondo, a capo del Laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, ospite di ‘Centocittà’ su Rai Radio 1.