Non resisti alle fragole? Le (tante) proprietà e i rischi per la salute (poco conosciuti)

Nonostante numerosi vantaggi per la salute, le fragole sono potenzialmente pericolose: ecco perché
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le fragole sono tra le grandi protagoniste della primavera. Con l’arrivo della bella stagione i banchi di frutta e verdura iniziano a riempirsi di prodotti diversi da quelli tipicamente invernali. Le fragole sono tra questi, ma forse non tutti sanno che oltre a tante proprietà benefiche presentano rischi per la salute poco noti.

Perché le fragole fanno bene?

Sono davvero numerosi i benefici apportati dal consumo di fragole. Hanno un alto livello di vitamina C, che favorisce l’assorbimento di sali minerali come il ferro, utile per la formazione dei globuli rossi. La vitamina C è importante anche per i muscoli e principale responsabile dello sviluppo del collagene, che aiuta a mantenere la pelle elastica.

Le fragole contengono vitamina A, B1, B2, e K oltre ai sali minerali tra cui ferro, potassio, magnesio e manganese. Hanno poche calorie e apportano in prevalenza zuccheri semplici. Sono ricche di acqua e di fibre e le foglie sono utili per guarire piaghe e abrasioni.

Tra gli altri vantaggi delle fragole c’è il fatto che aumentano le difese immunitarie e migliorano il microcircolo. Inoltre hanno proprietà lassative e favoriscono la diuresi apportando benefici anche ai reni.

Leggi anche: >> SPUNTINO A BASE DI FRUTTA, FAI ANCHE TU QUEST’ERRORE? ECCO COSA CI FA PRENDERE PESO

Fragole: quali rischi per la salute?

Eppure non tutti conoscono i potenziali rischi delle fragole per la salute dell’uomo. Esse infatti sono dotate di un potere allergizzante molto alto.

I soggetti allergici alle fragole sviluppano edemi a livello della mucosa orale e moltissimi problemi alla cute. La principale causa delle manifestazioni allergiche è un ormone in particolare, l’istamina. Nei soggetti più predisposti sono frequenti dolorosi rigonfiamenti e pruriti. Queste persone devono prestare la massima attenzione alle controindicazioni quando decidono di mangiare fragole.

Il ruolo dei pesticidi

La colpa è anche e soprattutto dei pesticidi. Per far sì che questi frutti abbiano il tradizionale aspetto lucente e perfetto, si impiegano molti prodotti fitosanitari. Ed è proprio l’elevata presenza di residui chimici nei frutti a determinarne la pericolosità.

I rischi derivanti da queste molecole chimiche si traducono in effetti tossici a livello cerebrale ed epatico. Sebbene non serva ad eliminare del tutto il problema, è meglio preferire prodotti provenienti da coltivazioni biologiche e a chilometro zero.

Loading...