Alghe, ottime non solo per il sushi: i benefici insospettabili

Si tratta di un ottimo alimento che fa bene non solo all'uomo, ma anche alla terra
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sebbene esistano da sempre, solo negli ultimi anni nel mondo occidentale le alghe hanno iniziato a godere di una certa popolarità. Questo soprattutto grazie alla cucina orientale, che ne fa un largo uso nelle pietanze tipiche. Impossibile non essersi imbattuti nelle alghe andando a mangiare sushi, ad esempio. Eppure hanno dei benefici insospettabili che esulano dal sushi.

Leggi anche: >> SUSHI, PENSI CHE SIA DAVVERO DIETETICO? ECCO COME DIMEZZARE LE CALORIE

I benefici delle alghe

Le alghe sono una valida alternativa vegetale per assicurarsi le sostanze indispensabili al nostro organismo. Sono utili anche contro colesterolo e malattie cardiovascolari, ad esempio. Tra le più note menzioniamo: Nori, Kombu, Wakame, Dulse, Klamath, Spirulina. L’alga Dulse ha un elevato contenuto salino ed è considerata un ottimo integratore naturale da assumere dopo aver fatto sport per il riequilibrio idrosalino. Per secoli i cinesi hanno usato l’alga Kombu come rimedio naturale per curare il gozzo endemico.

Le alghe sono ricche di vitamine, proteine, sali minerali, e sono gli alimenti più naturalmente ricchi di iodio, che aiuta la produzione degli ormoni tiroidei. Quelle Nori abbassano il colesterolo, mentre le alghe Kombu proteggono il cervello e difendono l’organismo dalle malattie cronico-degenerative; l’alga Wakame è un ottimo alleato per capelli, unghie e pelle, perché ricca di calcio, vitamina C e vitamine del gruppo B, oltre che di magnesio e ferro.

E ancora: quella Dulse è un buon integratore contro la stanchezza, e le microalghe Klamath sono ricche di vitamine, Omega 3 e aminoacidi. La Spirulina invece è stata scoperta circa 30 anni fa: è interessante perché contiene nutrienti importanti come beta carotene, proteine vegetali, acidi grassi essenziali, clorofilla, ficocianina, ferro.

Fanno bene anche come fertilizzante

Tra gli altri benefici delle alghe ci sono anche quelli che vanno a favore dei giardini e delle colture a terra. Circa 12.000 varietà, infatti, hanno mostrato proprietà preziose per la produzione di compost e fertilizzanti. Questi organismi marini offrono una grande quantità di nutrienti di cui il suolo necessita e che a loro volta favoriscono la crescita delle colture.

Loading...