Le mandorle non fanno ingrassare: ecco perché assorbiamo il 20% in meno delle calorie

Uno studio canadese svela il reale assorbimento delle calorie delle mandorle da parte del nostro corpo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le mandorle non fanno ingrassare. E questa è già di per sé un’ottima notizia, soprattutto per coloro che sono amanti della frutta secca. A volte, infatti, si potrebbe evitare il consumo di mandorle e dintorni perché le si considera ricche di calorie. A confortarci ci pensa uno studio che ci illumina sulla differenza tra calorie ingerite e quelle effettivamente assorbite dal corpo.

Stiamo parlando di una ricerca pubblicata su Mayo Clinic Proceedings, come riporta anche Greenme.it. Questo studio svela una particolarità interessante delle mandorle. I suoi benefici, così come quelli della frutta secca in generale, sono fuori discussione. Si tratta di alimenti ricchi di proteine, vitamine e minerali, ma chi cerca di tenere sotto controllo il peso potrebbe temere il loro apporto calorico.

Leggi anche: >> COLESTEROLO ALTO, MANGIA QUESTI CIBI (ED EVITA QUESTI ALTRI) PER TENERLO SOTTO CONTROLLO

Le mandorle non fanno ingrassare, lo studio

Anche in questo caso niente panico. Un team di ricerca dell’Università di Toronto ha scoperto che dopo la digestione circa il 20% delle calorie, derivate in gran parte dal grasso presente nelle mandorle, non vengono assorbite dal corpo. Questo si traduce in circa il 2% in meno di energia assorbita dalla dieta in generale tra i partecipanti allo studio.

Per arrivare ad affermare che quindi le mandorle non fanno ingrassare la ricerca ha selezionato 22 persone con alti livelli di colesterolo. Com’è facilmente intuibile questi individui dovevano stare a dieta. Per un mese hanno assunto mandorle a dose piena (75 grammi al giorno o tre quarti di tazza). Dopo una settimana di stop, mezza dose di mandorle più mezza dose di muffin. Dopo un’altra settimana di stop, muffin a dose piena. La composizione nutrizionale dei muffin corrispondeva alle mandorle in quantità di proteine, fibre e grassi.

I risultati

Analizzando anche le feci dei partecipanti allo studio, è emerso che non tutte le calorie delle mandorle vengono effettivamente metabolizzate dal corpo. La ricerca ha concluso che una persona che mangia la stessa quantità di mandorle in una dieta quotidiana da 2.000 a 3.000 calorie assorbirebbe da 40 a 60 calorie in meno di quanto previsto dai fattori Atwater, su cui si basano molte etichette alimentari. Ciò potrebbe comportare una perdita di peso fino a 2,9 chilogrammi in un anno. Ecco perché possiamo dire che le mandorle non fanno ingrassare. Un motivo in più allora per aggiungere le mandorle alla nostra dieta quotidiana.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...