Dieta di giugno, i cibi giusti per dimagrire e abbronzarsi

La salute del corpo e una buona abbronzatura passano anche dalla tavola
- - Ultimo aggiornamento
loading

Con l’estate ormai alle porte in molti provano a rimettersi in forma in vista della prova costume. Attività fisica, sane abitudini e una giusta alimentazione possono aiutare in questa impresa. In particolare affidarsi alla dieta di giugno si rivela decisamente utile. Stiamo parlando di una cosa piuttosto semplice: portare in tavola quei cibi di stagione che non solo consentono di dimagrire, ma favoriscono anche l‘abbronzatura.

Leggi anche: >> QUESTA È LA DIETA PIÙ FACILE DEL MONDO, CON QUESTO REGIME NON PUOI SBAGLIARE

Che cos’è la dieta di giugno

Parliamo di dieta di giugno perché in questo mese la natura ci mette a disposizione una quantità notevole di frutta e verdura che fa bene. Si tratta di alimenti colorati, ricchi d’acqua e con un’azione antiossidante per il corpo, che combattono la produzione di radicali liberi.

L’elenco di cibi che troviamo in questo periodo e che fanno bene è davvero lungo. Solo per citarne alcuni: albicocche, angurie, cetrioli, ciliegie, fagiolini, fichi, lamponi. Ma anche melanzane, meloni, mirtilli, peperoni, pesche, pomodori, prugne, ravanelli, ribes, rucola, scalogno, zucchine.

I cibi rossi

I vegetali rossi facilitano il drenaggio dei liquidi e la circolazione. Il dott. Corrado Pierantoni, medico specialista in endocrinologia e malattie del ricambio e nutrizionista clinico a Lanciano (Ch), come riporta Dilei.it, spiega che questi sono utili a chi, con il caldo, soffre di gambe gonfie. Consiglia inoltre di abbinarli a cibi blu/viola come melanzane, mirtilli e more che contengono antocianidine e polifenoli preziosi per migliorare il microcircolo e contrastare le vene varicose.

Ad aumentare l’ossigenazione del corpo attraverso la clorofilla sono invece lattuga, peperoni verdi, zucchine, mele verdi, rucola, zucchine, prezzemolo, basilico.

I cibi amici dell’abbronzatura

Grandi protagonisti della dieta di giugno sono anche gli alimenti gialli e arancioni. Carote, mais, peperoni gialli, meloni, pesche e albicocche (tra i tanti) contengono carotenoidi, amici dell’abbronzatura. Il consiglio, per le verdure, è di consumarle con olio extravergine di oliva e cotte, perché così l’organismo assorbe meglio i carotenoidi.

Non dimentichiamo, infine, nella dieta di giugno il pesce azzurro e il salmone. Sono ricchi di Omega 3, essenziali per la formazione e il mantenimento del film idrolipidico che protegge e idrata la pelle.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...