Dieta della Luna, dimagrisci seguendo le fasi lunari: come funziona sul nostro corpo

Con questo regime alimentare si perdono fino a 2 kg in un giorno, ma non è indicato per tutti
- - Ultimo aggiornamento
loading

La dieta della Luna forse mancava nell’elenco delle diete conosciute dai più, eppure esiste davvero. Consente di perdere fino a 2 kg in un giorno, depurando il corpo ed eliminando i liquidi in eccesso. È una dieta detox che contrasta la ritenzione idrica e segue le fasi lunari che influenzano la Terra e il nostro benessere.

Leggi anche: >> DIETA PARADISO, PERDI 1 KG IN SOLI 2 GIORNI: ECCO COME RIUSCIRCI

Dieta della Luna, che cos’è

All’inizio di ogni fase lunare si digiuna per ben 24 ore. Banditi i cibi solidi in questo periodo, e bisogna consumare solo liquidi, come frullati e centrifughe. Come riporta il sito Dilei.it la dieta della Luna prevede un primo giorno di digiuno che avviene con la Luna nuova e un secondo giorno di alimentazione liquida nel primo quarto di Luna, il terzo e il quarto giorno sono previsti con l’arrivo della Luna piena e dell’ultimo quarto di Luna.

A favorire il dimagrimento sarebbe l’influenza delle fasi lunari, in grado di avere ripercussioni non solo sulle maree, ma anche sul nostro peso, tramite l’acqua contenuta nell’organismo. Questo tipo di dieta aiuta a depurare stomaco intestino e fegato, eliminando le tossine in eccesso. Inoltre contrasta la cellulite e la ritezione idrica.

Una dieta non per tutti

La dieta della Luna però non è adatta a tutti. Dal momento che prevede una drastica riduzione di proteine, grassi e carboidrati, potrebbe essere pericolosa per chi soffre di pressione bassa o diabete. Ecco perché, come sempre, prima di buttarsi a capofitto in una dieta (soprattutto in una come questa) è necessario confrontarsi con il proprio medico o con uno specialista.

Come funziona la dieta della Luna

Ma come funziona nel dettaglio la dieta della Luna? Nelle 24 ore di digiuno durante la Luna piena è necessario bere molta acqua, accompagnata da succhi di frutta e centrifughe di verdura. Nella fase di Luna calante si segue uno schema alimentare ipocalorico, mentre con l’arrivo della Luna nuova bisogna bere solo tè verde e infusi. Infine con la Luna crescente è opportuno fare a meno dei dolci ed evitare pasti dopo le ore 18.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...