Castagne, ecco perché fanno così bene: i benefici insospettabili per il corpo

Grandi protagoniste della stagione autunnale, le castagne sono una grande miniera di benefici per l'organismo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Con l’arrivo dell’autunno le nostre città iniziano a riempirsi di banchetti dai quali sale l’odore di castagne. Un odore che ci fa subito capire che siamo a ottobre o novembre. D’altronde stiamo parlando di uno dei frutti protagonisti di questa stagione. E fa pure bene all’organismo a più livelli. Per la sua composizione amidacea si impiega anche in forma di farina per preparare prodotti da forno.

Leggi anche: >> LE CASTAGNE FANNO INGRASSARE? IL TRUCCO PER DIMEZZARE LE CALORIE

Le proprietà delle castagne

Le castagne sono ricche di amido, così come di fibre, proteine, vitamine e sali minerali come potassio, fosforo caldio e ferro. Tra le vitamine invece citiamo quelle del gruppo B, fra cui i folati, particolarmente importanti per la salute dei globuli rossi e per le donne in età fertile.

Fanno ingrassare?

Qualcuno però potrebbe chiedersi se le castagne fanno ingrassare. Il timore non è così infondato, perché come riporta Viversano.net contengono circa 200 calorie per 100 grammi. Questo apporto calorico però varia in base al modo in cui le prepariamo. Quelle fresche apportano circa 165 kcal, quelle arrosto 90 kcal, quelle secche 300 kcal. Se invece sono bollite il contenuto calorico si abbassa a circa 120 kcal.

Leggi anche: >> STESSO ALIMENTO MA CALORIE DIVERSE: QUESTI CIBI NON SONO DAVVERO LIGHT, COME RICONOSCERLI

Quante castagne mangiare al giorno

Per il fatto che aiutano a saziare possiamo dire che le castagne non solo non fanno ingrassare, ma ci aiutano a perdere peso perché possono sostituire più efficacemente uno spuntino. Ma quante mangiarne per non mettere su peso, dal momento che sono caloriche? Come al solito bisogna non esagerare. La quantità ideale va dai 40 ai 60 g al giorno (circa 5/6 castagne).

Un altro motivo per cui è meglio non esagerare con le quantità è che potrebbero causare problemi intestinali irritando le pareti dell’intestino. Anche i diabetici devono porre attenzione al consumo di castagne poiché hanno un indice glicemico medio-alto.

Ottime per chi fa sport

Infine, questi frutti sono una buona fonte di nutrienti per chi pratica sport. Una volta terminata l’attività fisica rimpiazzano i sali minerali persi e forniscono le vitamine del gruppo B, oltre ai carboidrati di cui i muscoli hanno bisogno per lavorare al meglio.

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Loading...