Broccoli, perché è così importante mangiarli: i benefici contro il cancro e per cuore e ossa

I broccoli sono un vero e proprio superfood dai molteplici benefici: ecco i principali
- - Ultimo aggiornamento
loading

I broccoli, sebbene possano far storcere il naso a qualcuno, soprattutto ai più piccoli, sono un alimento fenomenale. La lista dei loro benefici è veramente lunga, e dovrebbe convincerci a includerli regolarmente nella nostra alimentazione, ovviamente quando sono di stagione. Iniziamo col dire che dei broccoli non si dovrebbe buttare via niente: ogni loro parte è commestibile e fa bene all’organismo. Inoltre sono buoni sia cotti che crudi, e le ricette che si possono realizzare sono tante e tutte appetitose.

Leggi anche: >> CAROTE, MANGIALE IN QUESTO MODO PER FARE IL PIENO DI VITAMINE E PERDERE PESO

I benefici dei broccoli

I broccoli, come riporta Greenme.it, sono una buona fonte di ferro, potassio, calcio, selenio e magnesio. Ma anche di vitamine A, C, E, K e una buona gamma di vitamine del gruppo B, incluso l’acido folico. Contengono antiossidanti in grado di neutralizzare il danno cellulare causato dai radicali liberi.

Sono ottimi anche per la salute dell’intestino e grazie alle fibre mantengono il senso di sazietà. Uno studio condotto da Nutrition Research ha scoperto che il consumo di broccoli al vapore riduce la quantità totale di colesterolo nel corpo e quindi il rischio di malattie cardiovascolari.

Ma non è tutto: la vitamina K contenuta nei broccoli può migliorare la salute delle ossa in generale, e ridurre i tassi di frattura delle persone con osteoporosi. Fanno bene anche alla vista perché contengono alcuni carotenoidi chiamati luteina e zeaxantina collegati ad un ridotto rischio di disturbi agli occhi legati all’età, come la cataratta e la degenerazione maculare.

Riducono il rischio di cancro e fanno bene alla linea

Esistono inoltre prove del fatto che mangiare questo alimento può ridurre il rischio di cancro. Il segreto sta tutto nel sulforafano, un componente dei broccoli che avrebbe un ruolo nel migliorare la disintossicazione dalle tossine presenti nell’aria, come il fumo di sigaretta, e potrebbe aiutare anche a diminuire il rischio di alcuni tumori.

L’elenco dei benefici non si esaurisce certo qui: alcuni dei nutrienti e dei composti bioattivi presenti nei broccoli possono rallentare il declino mentale e supportare la funzione sana del cervello e dei tessuti nervosi.

Per chi invece è molto attento alla linea nessun problema: 100 grammi di broccolo bollito corrispondono a 39 calorie.

Photocredits: Shutterstock

Loading...