8 errori quotidiani che danneggiano la nostra pelle: ecco come rimediare subito

Ogni giorno commettiamo degli errori che danneggiano la nostra pelle: sono cattive abitudini di cui, a volte, nemmeno ci rendiamo conto, in quanto atti fatti inconsciamente. Ecco quali sono gli accorgimenti da fare giornalmente per evitare problemi.

Danneggiare la pelle? Ecco gli errori

Sono tanti gli errori che ognuno di noi compie ogni giorno ai danni della propria pelle. Sono piccole e cattive abitudini di cui spesso nemmeno ci rendiamo conto. Quante donne tornano a casa stanche dal lavoro o comunque dopo una giornata intensa e non si struccano? “Dai, mi strucco domattina”, è il pensiero di tante. Sbagliato! Il make up va tolto subito per eliminare tutte le impurità. Volete aspettare solo qualche ora? Meglio non esitare.

Anche durante il sonno potremmo fare del male alla nostra pelle: dormire a pancia in giù, infatti, fa male perché in questo modo si schiaccia ogni notte il viso contro il cuscino. Con il passare del tempo questa abitudine può causare quelle che i dermatologi chiamano “rughe del sonno”. Se quella è proprio la vostra posizione preferita per conciliare il sonno, per ridurre il danno basta usare una federa di raso o un cuscino antirughe che riduce il contatto con il viso.

Benessere e pelle: i consigli

Per quanto riguarda il make up è necessario tenere cura dei prodotti che vengono usati e anche dei metodi per applicarli. Per esempio i pennelli devono essere lavati regolarmente, perché in caso contrario possono causare numerosi danni. In particolare quelli per il fondotinta e la cipria devono essere perfetti e lavati più di una volta a settimana.

LEGGI ANCHE >> HAI UNO DI QUESTI 6 SEGNI SUL VISO? FA ATTENZIONE ALLA SALUTE

Chi usa le salviette struccanti per togliere il trucco non sa che non si tratta di un metodo giusto: prima di tutto bisogna utilizzare anche l’acqua, inoltre lo strofinare continuo potrebbe irritare la pelle. Non solo. E’ fondamentale l’uso del tonico, un liquido rinfrescante e ristoratore che serve per eliminare le impurità rimaste intrappolate nei pori, tra cui spiccano i residui di latte struccante (presente, per l’appunto, nelle salviette struccanti).

Last but not least l’utilizzo dell’aria condizionata. Nel periodo estivo è impossibile farne a meno, tuttavia non è il massimo per il nostro benessere. Stare troppo spesso a contatto con l’aria artificiale secca la pelle e aumenta la produzione di sebo, provocando la comparsa di brufoli e acne. State attente!

giornata della felicità
Foto@Kikapress

Può interessarti anche