Ama il tuo carattere, solo così perderai peso

La vera lotta per dimagrire è contro sè stessi: il sovrappeso viene visto come l'ennesimo difetto del proprio carattere

Dietro al sovrappeso grave c’è sempre una motivazione importante: può essere fisica, ma molto spesso è anche e soprattutto mentale. In particolare dietro ai chilogrammi di troppo possono esserci problemi di fegato: il fegato grasso, o la steatosi del fegato, indica che questo importante organo del nostro corpo è affaticato per colpa di una alimentazione non corretta e va depurato.

Ma se la cura per il fegato grasso è semplice, perchè basta seguire un’alimentazione adeguata per vedere subito i primi risultati, più complesso è l’aspetto psicologico, che viene spiegato dallo psichiatra e psicoterapeuta Raffaele Morelli nel suo canale YouTube.

Morelli afferma che nella mente di chi ingrassa c’è sempre una lotta: contro il proprio carattere, contro le cose che non vanno bene nella vita e infine anche contro il sovrappeso, che viene visto come l’ennesima cosa sbagliata di sè stessi. “Se ti consideri sbagliato crei uno stato di frustrazione che ti fa ingrassare ancora di più”, spiega Morelli, che continua: “La mente sovraccarica ha un solo modo di scaricarsi, sovraccaricare il corpo, riempendosi di cibo”

Leggi anche: Ti commuovi di fronte ai film strappalacrime? Sei molto più forte di quanto credi

La soluzione esiste ed è più semplice di quanto si pensi: bisogna affidarsi alla fantasia e alla creatività, che è l’unica strada per uscire dall’impasse. Immaginare, secondo il consiglio di Morelli, di essere persone diverse e di vivere vite alternative.

Per dimagrire bisogna stare da soli: non va cercata l’approvazione altrui, ma bisogna concentrarsi su sè stessi e soprattutto amarsi, qualunque sia il nostro modo di essere. E’ in quell’approvazione di sè stessi che risiede la cura dimagrante più efficace di tutte.

Fegato grasso: consigli per dimagrire

Il fegato grasso è un problema molto diffuso: è necessario affidarsi ad un medico specialista, dietologo o nutrizionista, per farsi prescrivere la dieta adeguata e tornare in salute e in forma.

Come indicazioni di massima, ricordate che ad appesantire il fegato sono soprattutto carboidrati a rapido assorbimento, come zucchero, sciroppo di glucosio e derivati raffinati del grano (pasta, pane, pizza…). Questi alimenti hanno anche un alto indice glicemico, stimolano quindi la produzione di insulina, un ormone che tra le altre cose modifica la distribuzione di grasso nel corpo e porta al sovrappeso.

Questi alimenti vanno quindi sostituiti con alternative più salutari o vanno consumati con alimenti che ne possano ammortizzare gli effetti: ad esempio sarebbe utile condire la pasta con un sugo proteico (al pesce o ai legumi) e sostituire le patate con la zucca. I cereali più adatti sono quelli integrali, da consumarsi sempre in quantità moderate.

Per aiutare il corpo a drenare le tossine e a sgonfiarsi, sono molto d’aiuto le tisane a base di rosmarino, che può essere assunto anche assoluto, come integratore in gocce.

dieta in ufficio

 

 

Loading...

Può interessarti anche