Non buttare le bucce di mandarino: se le usi così diventano un elisir per la pelle del viso 

Le bucce del mandarino sono più preziose di quanto pensi: ecco come sfruttarle per la bellezza del viso in modo naturale
- - Ultimo aggiornamento
loading

In inverno uno dei frutti principali di stagione è il mandarino, che imbandisce le tavole di tutto il Paese, soprattutto in vista del periodo natalizio.

LEGGI ANCHE: — Spremuta d’arancia, non berla mai con lo zucchero e la mattina: i rischi per la salute

L’aroma fresco, fruttato e deciso delle bucce può essere sfruttato oltre la tavola, visto che le scorze di questo frutto sono ricche di vitamine, fibre e oli essenziali. La buccia del mandarino può essere utile come elisir di bellezza, grazie alle sue proprietà astringenti. Per usarle al meglio, in ambito estetico, basta frullare la buccia e:

  • aggiungere mezzo albume d’uovo per combattere la pelle grassa
  • unirla a dello yogurt per debellare macchie, impurità e acne

Il composto cremoso ottenuto va applicato sul viso e lasciato in posa come se fosse una maschera, per almeno 10 minuti. Successivamente sciacquare il viso con acqua fredda.

Foto: Shutterstock