Pechino Express, tutti pazzi per la skincare coreana: come funziona

Foto
Pechino Express ha incoronato vincitrici Le Collegiali, ma a destare l'attenzione dei telespettatori è stata anche la skincare coreana: ecco come farla
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il programma on the road di Rai2 Pechino Express è giunto al termine e l’ottava edizione è stata vinta dalle Collegiali. E se il pubblico si è diviso tra chi è rimasto soddisfatto di questa vittoria e chi faceva il tifo per i Wedding Planner, tutti erano d’accordo sullo straordinario effetto della skincare coreana: la beauty routine orientale per avere una pelle di porcellana.

Pechino Express, tutti pazzi per la skin care coreana: come funziona

Leggi anche: >> PECHINO EXPRESS, È SUCCESSO SUBITO DOPO LA VITTORIA DELLE COLLEGIALI: WEB IN RIVOLTA

La nota truccatrice e blogger Clio MakeUp (al secolo Clio Zammatteo) parlava della skincare coreana in un suo articolo già qualche anno fa, ma grazie a Pechino Express questa routine di bellezza è stata rilanciata. Le donne coreane hanno una cura quasi maniacale per la pelle e l’Oriente è all’avanguardia in questo settore. I telespettatori del game show di Rai2 ne sono rimasti colpiti e i commenti sono stati tantissimi.

Ma quali sono i passi da compiere per avere una pelle di porcellana seguendo l’esempio coreano? Ebbene sono 10 passi e si tratta della stratificazione di più prodotti l’uno sull’altro. Un multi-step da ripetere mattina e sera. Va da se che questa routine richiede qualche minuto da dedicare a se stesse: almeno 15 minuti ai quali vanno aggiunti i tempi di posa delle maschere, che possono variare in base alla tipologia e all’effetto desiderato, da fare anche solo un paio di volte a settimana.

Skincare coreana: i 10 step per avere una pelle splendente

  • OLIO STRUCCANTE

Si comincia usando un olio struccante per detergere a fondo la pelle e togliere ogni traccia di trucco e impurità del viso. Il prodotto viene scaldato tra i palmi delle mani e applicato sul viso; poi si emulsiona con un po’ di acqua calda e si procede con il risciacquo.

  • DETERGENTE SCHIUMOSO

Si passa quindi all’applicazione di un detergente schiumoso. Questo gel permette di pulire ancora più a fondo la pelle, eliminando quelle impurità a base di acqua come il sudore. In base al vostro tipo di pelle potete scegliere tra un effetto opacizzante, nutriente o purificante.

  • SCRUB VISO

Il terzo passa prevede lo scrub al visto. Si tratta di un’esfoliazione leggere perché farne una intensiva due volte al giorno, potrebbe danneggiare la pelle andando a togliere il film idrolipidico e rendendola troppo sensibile. Si usano per questo step esfolianti enzimatici, che non vanno a ‘grattare’ la pelle ma rimuovono le cellule morte. Ci si può concentrare anche solo su alcune zone, come il naso, la fronte (la zona T) o quelle in cui compaiono punti neri.

Leggi anche:>> BELLEZZA FAI DA TE AI TEMPI DEL CORONVAIRUS: IL TRUCCO PER PELLE E CAPELLI 

  • TONICO

Con il quarto step andiamo a pulire il nostro viso con un tonico che porterò via i residui dei prodotti precedenti e ristabilirà l’equilibrio della nostra pelle. Meglio sceglierne uno senza alcol.

  • ESSENZA VISO

È la volta dell’essenza viso. Crea un’ulteriore strato di idratazione e prepara la pelle per i trattamenti successivi. È uno dei prodotti più difficili da trovare nel nostro paese, ma online è reperibile. In alternativa si può usare una buona acqua idratante, dalla texture leggera si vaporizza sul viso predisponendo alla stesura e alla penetrazione del siero (step numero 6!)

Leggi anche: >> VIA LE RUGHE IN 5 GIORNI CON L’ANTICHISSIMA MASCHERA GIAPPONESE: COME PREPARARLA IN CASA

  • SIERO

Siamo giunte all’applicazione del siero. Si tratta di un prodotto concentrato che va scelto in base alla tipologia della propria pelle.

  • MASCHERA

Applichiamo quindi una maschera. Molte saranno abituate ad applicare la crema dopo il siero, qui invece si effettua un passo intermedio ovvero quello della maschera appunto. Sapevate che quelle in tessute sono state inventate proprio in corea? Oggi sono un must anche in occidente. La posa varia in base alla tipologia di maschera scelta e potete farla anche solo due volte a settimana secondo alcuni siti.

  • CONTORNO OCCHI

Arriva la prima crema! È il momento di stendere la crema per il contorno occhi. Il consiglio per applicare questa crema, che andrebbe messa sempre anche se non seguite lo skincare coreano, è quello di picchiettare delicatamente con i polpastrelli delle dita la zona intorno agli occhi. In questo modo il prodotto verrà assorbito meglio e aiuterete anche a decongestionare e tonificare l’area.

  • CREMA VISO

Ora applicare la vostra crema. Massaggiatela bene e delicatamente, affinché penetri tra tutti questi strati e arrivi alla vostra pelle.

  • FILTRO SOLARE E MASCHERA PER LA NOTTE

E dulcis in fundo l’ultimo step! La mattina andrà applicato un filtro solare, mentre la sera applicherete una buona maschera per la notte che nutrirà idraterà e compatterà la vostra pelle.

E la mattina seguente si ricomincia!

Crediti foto@Kikaprss

Guarda la photogallery
Durante la finale di Pechino Express a tenere banco è stata la K-Beauty
1 - OLIO STRUCCANTE
2 - DETERGENTE SCHIUMOSO
3 - SCRUB VISO
+8