Come mangiare il sashimi? Non commettere questo errore

Foto
La cucina giapponese va di gran moda, ma siete sicuri di sapere che così il sashimi e come si mangia in modo corretto?
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sushi, sashimi, tempura.. la cucina giapponese è ormai divenuta un fenomeno globale ed è tra le più gettonate. Certo della cucina originale giapponese ha solo i principi e alcuni piatti, ma siete certi di mangiarlo nel modo corretto?

Come mangiare il sashimi? Non commettere questo errore

LEGGI ANCHE: — Dieta per i pigri, come dimagrire davvero senza sforzi: il trucchetto facile facile

Innanzi tutto facciamo un po’ di ordine. Sushi e sashimi non sono la stessa cosa. Con il primo si indicano bocconcini a base di riso combinato con diversi tipi di pesce, alghe, salse, vegetali e uova: Uramaki, Maki, Temaki, Onigiri..
Con il secondo si indicano i pezzetti di pesce crudo tagliato sottile. Non è servito sul riso, tuttalpiù una ciotola di riso può essere servita a parte.

Inizialmente il pesce veniva tagliato in pezzi grossolani; oggi lo si trova tagliato in fette sottili. In alcuni ristoranti si possono trovare fette spesse come un foglio di carta.

Lo si mangia intingendolo appena nella salsa di soia, con wasabi e zenzero. Tutti i tipi di pesce possono essere mangiati come sashimi, tuttavia la particolarità è che la materia prima deve essere di alta qualità e freschissima. Sarà quindi molto difficile trovare le seppie in sashimi: andrebbero mangiate quando il colore della carne è ancora trasparente.

Tra i più facili comuni in Italia sono i gamberi, il salmone, il tonno.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Cucina giapponese mon amour..
Il Sushi
Sashimi
A pezzi grossolani o a fette sottili
+1
Loading...