Come essere sempre di buon umore, i metodi naturali per stimolare le endorfine

Le endorfine sono prodotte dal cervello e necessarie per affrontare la vita con serenità: i trucchi per stimolarle
- - Ultimo aggiornamento
loading

Essere di buon umore è la chiave per una vita serena. Non farsi prendere dall’angoscia e dalle sensazioni negative aiuta a superare anche i momenti più difficili. È importante allora stimolare nel modo più opportuno e naturale possibile le endorfine, sostanze preziose per il nostro benessere psico-fisico.

A produrle è il cervello nel lobo anteriore dell’ipofisi: esse sono infatti classificate come neurotrasmettitori e hanno proprietà analgesiche, aiutano quindi ad alleviare il dolore. Ecco come favorire la loro naturale stimolazione.

Buon umore: dalla tavola al sesso come stimolare endorfine

Fare sport è uno dei modi migliori per stimolare il buonumore, ammesso che l’attività fisica ci piaccia. È importante infatti sottolineare che si genera benessere quando si fa qualcosa che incontra i nostri gusti.

Parlando di gusti non si può non menzionare il mangiare un piatto che ci ingolosisce: quando ci cibiamo di alimenti che ci fanno impazzire poi ci sentiamo appagati e questo genera contentezza.

Il sesso è una vera e propria manna dal cielo quando si parla di benessere. Abbandonarsi ai piaceri fisici stimola non solo le endorfine, ma anche altri ormoni come l’ossitocina.

L’intimità con il partner dona sollievo dai dolori e riduce lo stress, così come lo scambio di effusioni: baci e coccole con una persona a cui si vuole bene (compresi amici e familiari) sono utili per la produzione di endorfine.

Leggi anche: >> UN ANNO SENZA ABBRACCIARCI, ECCO PERCHÉ GLI ABBRACCI COMBATTONO STRESS E DEPRESSIONE: I BENEFICI SCONOSCIUTI

Sole e risate per essere di buon umore

Che dire poi dell’azione benefica derivante dal contatto con un animale domestico: basti pensare alla pet therapy e al fatto che in alcuni ospedali è concesso a cani e gatti di far visita ai padroni ricoverati. Tra gli altri metodi per stimolare naturalmente la produzione di endorfine citiamo anche ballare (sì, vale anche all’interno della propria cameretta), ricevere un massaggio da mani esperte, prendere il sole.

La luce e il sole infatti aiutano la pelle a produrre vitamina D, serotonina, melatonina e ovviamente favoriscono la produzione di endorfine: non è un caso che d’estate sia più facile essere di buon umore.

I più riflessivi e introspettivi saranno felici di sapere che secondo una ricerca del 2011 anche la meditazione è una pratica utile a questo fine. Sicuramente però una bella risata è l’arma più semplice ed efficace che abbiamo a nostra disposizione per ridurre lo stress e stare bene con noi stessi.

Loading...