Sale, quanto mangiarne al giorno? Ecco le dosi rischiose per il nostro corpo

Foto
Dosi eccessive di sale possono avare effetti nocivi sul nostro organismo. Ma uno studio rivela che ci sono rischi anche con piccole quantità
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il sale è un alimento che se assunto nelle giuste quantità dona benefici al nostro organismo; al contrario dosi eccessive possono essere rischiose per il nostro corpo. Ma allora quanto assumerne al giorno per restare in salute?

Sale, quanto mangiarne al giorno? Ecco le dosi rischiose per il nostro corpo

Leggi anche: >> QUESTA DONNA NON MANGIA ZUCCHERI DA 30 ANNI, ECCO COME È DIVENTATA, L’INCREDIBILE TRASFORMAZIONE

In cucina è meglio non abbondare con il sale perché, come ricorda il Ministero della Salute, assumerne dosi eccessive può facilitare l’insorgere di patologie quali ipertensione e osteoporosi. Ora uno studio condotto dal Dipartimento di Scienze biomediche metaboliche e neuroscinze dell’Università di Modena e Reggio Emilia rivela che anche piccole quantità possono avere effetti negativi sulla pressione sanguigna.

Leggi anche:>> SEDANO AL POSTO DEL SALE? L’USO IN CUCINA CHE NON TI ASPETTI

La ricerca, pubblicata sulla rivista Circulation, è stata condotta in modo diverso dagli studi precedenti: è stato applicato il metodo one-stage meta-analysis” che permette di studiare e descrivere relazioni cosiddette  non lineari e quindi più complesse del solito. I risultati dello studio hanno mostrato come anche piccole dosi di sale, su soggetti di diverse età e di entrambi i sessi, possono incrementare i livelli di pressione sanguigna.

Leggi anche:>> GLI ALIMENTI CHE CONTENGONO Più SALE E CHE SAREBBE MEGLIO EVITARE

In un soggetto adulto con un normale quadro clinico il consumo non dovrebbe superare i 4-5 grammi al giorno, ma questo nuovo studio confermerebbe le indicazioni date dall’American Heart Association e dall‘Efsa, che suggeriscono come dose sicura giornaliera di sodio tra gli 1,5 e i 2 grammi.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Sale amico nemico della salute
Uno studio mette in guardia: anche piccole dosi possono essere nemiche della salute
Lo studio dell'Università di Modena e Reggio Emilia
Massimo 2 grammi al giorno
Loading...