Carenza di vitamina D? Potrebbe essere colpa del caffè: la scoperta scientifica

Foto
Secondo uno studio condotto da ricercatori di Cina e Brasile, il caffè potrebbe interferire con la capacità di assorbire la Vitamina D
- - Ultimo aggiornamento
loading

La Vitamina D è molto importante per il nostro organismo; la si può assumere attraverso gli alimenti, l’esposizione al sole o in alternativa anche attraverso integratori alimentari. Le motivazioni per cui una persona può essere soggetta ad una carenza di questa vitamina possono essere molteplici. Secondo una ricerca tra le cause ci potrebbe essere anche il caffè.

Carenza di vitamina D? Potrebbe essere colpa del caffè: la scoperta scientifica

Leggi anche: >> VUOI DIMAGRIRE PRIMA? ECCO IL MOMENTO GIUSTO PER BERE UN CAFFÈ: L’EFFETTO INCREDIBILE SUL CORPO

Stando a quanto scoperto da uno studio medico che verrà pubblicato sul International Journal for Vitamin and Nutrition Research, l’amata bevanda scura potrebbe interferire nella capacità dell’organismo di assorbire la vitamina D: più si consuma caffè e più si può incorrere in tale carenza.

Leggi anche: >> SE NON RIESCI A DIMAGRIRE, PUÒ DIPENDERE DALLA VITAMINA D: ATTENZIONE A QUESTI SEGNALI

Lo studio è solo all’inizio, e per il momento ha coinvolto solo individui di età compresa tra i 30 e 47 anni; quello che è certo è che sarebbe bene limitare l’assunzione di caffeina per il bene del nostro organismo.

Crediti foto: Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Guarda la photogallery
Carenza di vitamina D: tra le cause possibili c'è il caffè
Lo studio medico
limitare l'assunzione di caffeina
Loading...