Solo questo è l’orario migliore per fare sport: l’errore che non sapevamo di fare

Fare sport è un'abitudine ottima, ma ancora meglio se viene svolta in un particolare momento della giornata in modo da non disturbare la qualità del sonno. Scopriamo insieme quando è più opportuno mettere le scarpette e iniziare a sudare.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fare sport è un’ottima abitudine, ma bisogna stare attenti a non farla andare in conflitto con il bisogno del corpo di riposare. Sia l’esercizio fisico che il sonno, infatti, sono essenziali per la salute di noi esseri umani. Il primo, se fatto in modo costante, favorisce una migliore qualità del secondo. Attenzione però a non alterare il ritmo circadiano. Insomma, c’è un momento migliore della giornata per allenarsi in modo da avere una buona qualità del sonno?

Leggi anche: >> MEGLIO CAMMINARE DI PIÙ O PIÙ VELOCEMENTE? IL TRUCCO POCO CONOSCIUTO

Lo studio

La risposta è sì ed è contenuta in uno studio della Concordia University pubblicato su Sleep Medicine Reviews. Come riporta il sito Greenme.it, fare sport promuove un sonno migliore, a patto che sia completato con almeno due ore di anticipo prima di coricarsi. Se invece termina meno di due ore prima di andare a letto il sonno può risentirne. Il che vuol dire che si impiega di più ad addormentarsi e la durata del sonno diminuisce.

La ricerca ha anche evidenziato che le persone che non si allenano regolarmente, dopo l’allenamento dormirebbero meglio. Gli adulti con uno stile di vita sedentario e che si allenano in prima serata hanno avuto maggiori miglioramenti, sia nella durata del sonno sia nel tempo necessario per addormentarsi.

Altra cosa interessante emersa dallo studio è che il ciclismo sembra essere l’esercizio più efficace nel promuovere un sonno migliore e più profondo. Le sessioni di allenamento, inoltre, si dovrebbero mantenere sui 30-60 minuti.

Leggi anche: >> QUESTO SPORT FA DIMAGRIRE E RENDE ANCHE PIÙ INTELLIGENTI (E NOI NON CE LO SAREMMO MAI ASPETTATO)

L’orario migliore per fare sport

Ma esiste un orario migliore per fare sport? Sì, dicevamo, ed è la prima serata, con delle variabili. Chi è più produttivo al mattino potrebbe trovarsi a essere iperattivo allenandosi in prima serata. Per loro allora è meglio un allenamento mattutino che garantirà gli stessi benefici per il sonno rispetto a un allenamento fatto alle 19:00.

Insomma non siamo tutti uguali, e ognuno di noi dovrebbe trovare il giusto programma di allenamento cucito sulla propria persona.

Foto: Shutterstock