Dita intorpidite? Puoi soffrire di questo disturbo: guardati le mani

Il corpo spesso ci manda segnali legati alla nostra salute; anche le dita intorpidite della mano possono essere un campanello di allarme
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il nostro corpo ci parla e spesso manda dei segnali per dirti che forse qualcosa non va; è il caso delle dita intorpidite. Formicolii, tremori, fastidi alle mani in alcuni casi possono essere dei campanelli d’allarme.

Leggi anche : >> SOFFRI DI CUORE? GUARDATI ALLO SPECCHIO, IL SEGNALE INEQUIVOCABILE SUL VISO

Avvertire un tremore alle mani dopo aver fatto uno sforzo fisico, come un sollevamento di pesi non deve preoccupare; così come quando si tiene la mano o il braccio in una posizione sbagliata e si avverte il formicolio. Ma se si ha spesso l’intorpidimento del dito indice e del pollice, potrebbe indicare un problema del tunnel carpale della mano.

Si tratta di una sindrome, che deriva da una compressione del nervo mediano che corre lungo il braccio e arriva alle dita attraverso uno stretto canale a livello del polso. Ci sono diverse terapie per curare la sindrome da tunnel carpale: con tutori esercizi di ginnastica e antinfiammatori fino ad arrivare ad un possibile intervento chirurgico nei casi più invalidanti.

Avere le mani intorpidite può essere segno di carenza di vitamine (sopratutto quelle del gruppo E, B1, B6, B12) o se le dita interessate sono soprattutto l’anulare e il mignolo, potrebbe indicare l’esistenza di un’ernia vertebrale.

Il formicolio delle mani e anche delle gambe può essere un segnale o una conseguenza del diabete, come un persistente intorpidimento delle mani potrebbe essere causato da una cattiva circolazione sanguigna.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.