Infarto, questo frutto ridurrebbe i rischi di attacco di cuore in poche ore

Foto
Da uno studio emerge che il consumo regolare di un piccolo frutto potrebbe giocare un ruolo importante contro i rischi di attacco di cuore
- - Ultimo aggiornamento
loading

Un’alimentazione sana e un’altrettanto sano stile di vita sono fondamentali per la salute del nostro cuore ed evitare così rischi di malattie cardiovascolari. Malattie che secondo la Società Italiana di Cardiologia sono aumentate nel corso di questi anni di pandemia, facendo crescere i tassi di mortalità legati ad infarto ed ictus.

Tuttavia come dicevamo mangiare sano può aiutare a prevenire determinate patologie e uno studio pubblicato su Food&Function, dimostra che mangiare regolarmente mirtilli rossi potrebbe prevenire l’attacco di cuore.

Leggi anche : >> IL GRIDO D’AIUTO DEL NOSTRO CORPO 1 MESE PRIMA DELL’INFARTO: OCCHIO A QUESTI SEGNALI

Secondo quanto emerso dall’osservazione di un gruppo di 45 persone sane, coloro che hanno assunto per un mese quotidianamente una porzione di mirtilli rossi (circa una tazza, ovvero 9 gr) ha riportato miglioramenti cardio circolatori. Già dopo 2 ore dall’assunzione, ci sarebbe un miglioramento della dilatazione flusso-mediatica.

Ciò è molto promettente per quanto riguarda la prevenzione. Consumare con regolarità una porzione di questo piccolo frutto, potrebbe prevenire i rischi di un attacco di cuore e di problematiche cardio vascolari.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Guarda la photogallery
Una sana alimentazione è importante per la salute del cuore
Mirtilli rossi: un alleato contro i rischi cardiocircolatori
Una tazza al giorno
Consumarli con regolarità potrebbe prevenire un attacco di cuore