Infarto, guardati subito le unghie: lo “strano” segnale

Sebbene l'infarto spesso arrivi senza troppo preavviso e senza avvisare, ogni tanto ci sono dei segnali che l'organismo manda e che se interpretati correttamente possono salvare la vita.
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’infarto ogni anno fa molte vittime nel mondo. Si tratta di una malattia che spesso arriva all’improvviso, senza avvisare. Qualche volta, invece, il corpo ci manda dei segnali che se interpretati correttamente possono decisamente salvarci la vita. Avreste mai detto, ad esempio, che le unghie potessero essere un’importante spia?

Leggi anche : >> ATTACCO DI CUORE, QUESTO È L’UNICO FRUTTO CHE RIDUCE I RISCHI GIÀ DOPO POCHE ORE DALL’ASSUNZIONE

Fai attenzione alle tue unghie

Per cercare di prevenire l’infarto così come anche l’ictus, si cerca innanzitutto di istruire le persone circa l’importanza di uno stile di vita sano e un’alimentazione equilibrata. In diversi casi però tutto ciò non basta e allora si ricorre ai farmaci che tengono a bada quei valori del sangue potenzialmente rischiosi. Eppure forse non tutti sanno che è possibile individuare le malattie cardiache da un sintomo che riguarda le unghie.

Queste, in caso di problemi al cuore ma non solo, possono cambiare aspetto. È importante allora avere alcune informazioni in modo da poter agire tempestivamente, se necessario. Quando le unghie sono fragili, quando cambiano aspetto e colore vuol dire che sta succedendo qualcosa nel corpo. Qualcosa di negativo, ovviamente. Potrebbe trattarsi di carenza di vitamine e sali minerali, ma anche di faccende ben più serie.

Se hai le unghie così potresti avere un infarto

L‘ippocratismo digitale, in particolare, può essere spia di malattie gravi come l’infarto. Come riporta il sito Inran.it si tratta di un ingrossamento dell’angolo alla base dell’unghia oppure di tutta l’estremità delle dita delle mani e dei piedi. Diverse possono essere le cause, come una malattia cardiaca appunto. In tali casi il poco ossigeno nel sangue comporta un ingrossamento alle estremità.

L’ippocratismo digitale però può essere sintomo anche di problemi al fegato, infiammazione intestinale, malattia alla tiroide, problema ai polmoni, HIV, AIDS.

Insomma è importante osservare il proprio corpo e, quando si nota qualcosa di diverso come un ingrossamento anomalo delle unghie di mani o piedi, rivolgersi immediatamente ad un medico. L’intervento tempestivo potrebbe salvare una vita dall’infarto.

Foto: Shutterstock