Vitamina D contro il tumore al seno: scoperto un nuovo beneficio

Uno studio sottolinea i benefici che la vitamina D ha nel contrastare il tumore al seno. Ecco perché.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Che la vitamina D faccia bene all’organismo è cosa nota, ma forse non tutti sanno che avrebbe anche una qualche azione contro il tumore al seno. A dirlo è la scienza, e la notizia non può che far felici tante donne, soprattutto coloro che amano prendere il sole.

Leggi anche : >> VITAMINA D, FAI SUBITO IL PIENO MANGIANDO QUESTI (INSOSPETTABILI) FRUTTI

L’importanza della vitamina D

Iniziamo col dire che la vitamina D è fondamentale per la nostra salute. Tanti sono i suoi benefici. Aiuta l’organismo ad assorbire il calcio e protegge ossa, muscoli e il cuore. Purtroppo essa scarseggia nei cibi che mangiamo di solito, e quindi tante persone si trovano ad esserne carenti.

Lo studio

Tornando all’oggetto del nostro articolo, però, indaghiamo meglio la relazione tra vitamina D e cancro al seno. Come noto è possibile fare il pieno di questa vitamina esponendosi al sole. Ebbene, secondo uno studio coordinato da Laura Anderson del Cancer Care of Ontario di Toronto in Canada, e pubblicato sull’American Journal of Epidemiology, sembra che un po’ di sole aiuti a prevenire il tumore al seno.

Come riporta il sito Piusanipiubelli.it per la ricerca si sono esaminate 3101 pazienti colpite da cancro al seno e altre 3471 volontarie in buona salute. Gli studiosi hanno calcolato quanto tempo le donne avevano trascorso all’aria aperta in un periodo compreso tra aprile e ottobre.

Leggi anche : >> CARENZA DI VITAMINA D, COME RICONOSCERLA: LO “STRANO” SINTOMO DA NON SOTTOVALUTARE

La relazione tra vitamina D e tumore al seno

Coloro che si erano esposte al sole per tre ore al giorno avevano meno probabilità di ammalarsi di tumore. Il 29% in meno nella fascia d’età fino a 20 anni, il 36 fra i 20 e i 39, il 26 fra i 40 e i 59 e il 50 fra i 60 e i 74 anni.

Il merito sarebbe proprio della vitamina D, che è un efficace antitumorale. I raggi del sole riescono ad aumentare la produzione di questa vitamina nel nostro corpo, e così facendo riducono le probabilità di ammalarsi.

Va da sé che però l’esposizione al sole richiede che la pelle sia adeguatamente protetta. Inoltre non bisogna esporsi ai raggi solari per tempi troppo lunghi.

Foto: Shutterstock