Questo orologio ti fa perdere fino a 2 kg: ecco come funziona

L'orologio in questione è il fitness tracker e benché molti siano scettici, i dati dicono ben altro sulla sua utilità. Ecco perché aiuta a perdere peso
- - Ultimo aggiornamento
loading

Può un orologio farci perdere fino a due chili in pochi mesi? Non si tratta di alcun aggeggio magico, ci mancherebbe, però la moda dei fitness tracker ha un risvolto positivo, secondo gli studiosi. Sì, gli orologi tecnologici che molti di noi indossano e che monitorano tutte le nostre attività possono aiutarci anche a perdere peso.

Leggi anche : >> DIMAGRIRE CAMMINANDO: IL TRUCCO PIÙ EFFICACE, COSA FARE DOPO 10 MINUTI

L’orologio che fa perdere peso

Lo dice uno studio recente, secondo cui indossare un orologio di questi incoraggia a camminare fino a 40 minuti in più ogni giorno. Questo si traduce in una perdita di peso di 2 kg in pochi mesi.

La nuova analisi ha esaminato gli studi che hanno coinvolto ben 164.000 persone in tutto il mondo che hanno utilizzato i dispositivi. Il risultato? I dati hanno mostrato che tutti i partecipanti hanno ottenuto diversi benefici.

Lo studio

Per entrare più nel dettaglio, il team dell’Università dell’Australia Meridionale ha esaminato quasi 400 studi e ha dimostrato che questo particolare orologio noto come fitness tracker potrebbe prevenire alcuni problemi di salute dovuti alla mancanza di esercizio.

Lo studio è apparso su Lancet Digital Health e il ricercatore capo ha affermato che esiste un certo scetticismo nei confronti di questi strumenti. Dubbi che riguardano l’efficacia, l’accuratezza e il fatto che possano alimentare comportamenti ossessivi e disturbi alimentari. Eppure le prove effettive su questi dispositivi suggeriscono ben altro.

“I tracker di attività indossabili sono efficaci in tutte le fasce d’età e per lunghi periodi di tempo. Incoraggiano le persone a fare esercizio regolarmente, a renderlo parte della loro routine e a fissare obiettivi per perdere peso”. Non solo: questo tipo di orologio migliora pure i sintomi di depressione e ansia, dal momento che favorisce un aumento dell’attività motoria. Ci sono anche prove che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo.

La buona notizia, alla luce di quanto visto finora, è che tra il 2014 e il 2020 c’è stato un aumento considerevole di acquisti in tutto il mondo di tali strumenti.

Foto: Shutterstock