Il modo più rapido per abbassare la glicemia: cosa fare dopo pranzo

Foto
Uno studio dimostra come un semplice gesto possa aiutare ad abbassare i livelli di glicemia nel sangue dopo i pasti
- - Ultimo aggiornamento
Il modo più rapido per abbassare la glicemia: cosa fare dopo pranzo

Evitare picchi di glicemia e cercare di controllare i livelli di zuccheri nel sangue è importante per la salute di tutti non solo di chi è affetto da diabete. Ci sono piccole e semplici buone abitudini che tutti quanti possiamo adottare.

Leggi anche : >> GLICEMIA ALTA? QUESTO SONO I 10 ALIMENTI MIGLIORI DA MANGIARE

Tutti infatti siamo soggetti ad un aumento della glicemia dopo i pasti; in un corretto funzionamento del nostro organismo, questo picco viene ‘gestito’ con facilità dall’insulina prodotta dal pancreas. Ma una semplice attività motoria, può aiutare ad abbassare i livelli di glucosio con una minore produzione di insulina.

Lo studio condotto dall’Università di Limerick in Irlanda, ha dimostrato come una breve e semplice camminata dopo i pasti, aiuti ad abbassare la glicemia. Basterebbero anche solo 2 minuti; questa semplice attività aiuterebbe la digestione e abbasserebbe i livelli di zuccheri nel sangue.

Secondo lo studio camminare per un tempo superiore ai due minuti, come 5 – 10 minuti, conferirebbe benefici ulteriori che sarebbero ampliati da una camminata dopo i pasti di 60 – 90 minuti.

I benefici di tale attività derivano dal fatto il movimento muscolare brucia il glucosio presente nel sangue diminuendo la produzione di insulina.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Picchi di glicemia dopo i pasti, come combatterli
Lo studio condotto dall'Università di Limerick in Irlanda,
Quanto camminare