I 5 super food del mese di ottobre: gli effetti incredibili sul corpo

Foto
Ad ottobre sulla nostra tavola non possono mancare questi 5 super food, alleati preziosi per la salute del nostro organismo
- - Ultimo aggiornamento
I 5 super food del mese di ottobre: gli effetti incredibili sul corpo

Per aiutare la salute del nostro corpo, un’alimentazione corretta ed equilibrata è importante e con essa quindi scegliere i cibi di stagione. Ecco allora i 5 super food di ottobre che non possono mancare sulla nostra tavola.

Leggi anche : >> CASTAGNE, NON FARTI INGANNARE AL SUPERMERCATO: IL TRUCCO PER RICONOSCERE QUELLE DAVVERO BUONE

Gli alimenti di ottobre sono tutti prodotti che hanno tonalità calde e sapori avvolgenti; si tratta di cibi che hanno alte proprietà benefiche per il nostro organismo e ci consentono di fare il pieno di tutte quelle proprietà che possono aiutarci ad affrontare al meglio il periodo invernale.

Tra i super food di ottobre c’è in primis la zucca; è il vegetale simbolo di questo mese ed è anche un grande alleato per il nostro cuore. Non solo, riduce i livelli di colesterolo e aiuta ad abbassare la pressione. È un alimento povero di calorie quindi perfetto da inserire nella dieta, è ricco di sali minerali, zinco ferro potassio magnesio, di vitamine (A, B, C) ed è ricca di fibre.

Restando nel campo dei vegetali, in questo mese fate largo ai funghi: oltre ad essere buonissimi, sono ricchi di carboidrati, vitamine B12 e D, proteine, fibre, acqua e acidi grassi essenziali. Sono un prezioso alleato per il sistema nervoso, il cuore e il colesterolo. Hanno proprietà antiossidanti e migliorano il sistema immunitario.

Tra le verdure questo è il momento del cavolo e dei broccoli alleati per cuore e circolazione. Ricchi di Vitamina C ed E, aiutano al digestione, combattono i radicali liberi e aiutano a regolare i livelli di pressione. Sono un valido aiuto anche per contrastare l’anemia grazie alla clorofilla che stimola la produzione di emoglobina. Inoltre grazie alle loro proprietà sono considerati un alleato per la prevenzione di alcune forme tumorali.

Passando alla frutta, uno dei simboli dell’autunno sono senza dubbio loro: le castagne. Hanno un ottimo apporto di acido folico, sali minerali e Vitamina C e B; si possono mangiare sia crude che cotte, ma meglio in questa seconda versione: eviterete possibili problemi intestinali e digestivi. Le castagne sono alleate contro l’anemia, aiutano la memoria e l’attenzione e aiutano a regolare i livelli di colesterolo. Essendo molto caloriche sono perfette per fare il pieno di energia e possono sostituire cereali e patate.

Non fate mancare nella vostra alimentazione di questo mese l‘uva. Ricca di acqua e di zuccheri, è anche una straordinaria fonte di fibre, sali minerali, vitamine A, B, C ed E. Ha proprietà antiossidanti, contrasta i radicali liberi e aiuta a depurare il fegato. L’alta percentuale di acqua che la compone favorisce la diuresi, aiuta a mantenere bassi i livelli della pressione e di conseguenza aiuta il sistema venoso. Ma i benefici dell’uva non finiscono qui. Il resveratrolo migliora la fluidità del sangue, mentre gli antociniani aiutano a fortificare i capillari.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista

Guarda la photogallery
Ottobre. i 5 super food da mettere in tavola
ZUCCA
FUNGHI
Cavolo e broccoli
+2