Allergie invernali, occhio a questi sintomi: come combatterle nel modo giusto

Non solo la primavera: anche l'inverno, complici l'inquinamento e lo smog, porta fastidiosi disturbi per molte persone
- - Ultimo aggiornamento
loading

Chi soffre di allergie si mette le mani nei capelli quando si avvicina la primavera e la natura si risveglia dal torpore, ma forse non tutti sanno che anche i mesi invernali non sono meno fastidiosi. Piante ornamentali come i cipressi, ad esempio, fioriscono proprio in questo periodo disperdendo i pollini nell’aria. A ciò si aggiungano altri fattori quali smog, inquinamento, peli di animali domestici, muffe, funghi e ambienti poco areati.

Leggi anche: >> MANGI SANO MA INGRASSI UGUALMENTE? COLPA DI QUESTA PARTICOLARE ALLERGIA

Allergie invernali: quali sono i sintomi?

Secondo alcune stime sarebbero circa 10 milioni le persone colpite ogni anno da allergie respiratorie. I sintomi sono facilmente confondibili con quelli di altre malattie stagionali, dal momento che parliamo di occhi rossi, frequenti starnuti, rinite, tosse, asma. Per una corretta diagnosi ci si può rivolgere a un allergologo che provvederà a sottoporci ai ‘Prick test’, i test cutanei.

Come combattere le allergie invernali

Esistono però dei trucchetti da applicare per cercare di ridurre i sintomi di queste fastidiose allergie invernali. Innanzitutto pulire con attenzione e con prodotti specifici quegli elementi all’interno dell’abitazione che presentano muffa, come tende, doccia, moquette; lavare con scrupolosità lenzuola e biancheria optando, laddove necessario, per copriletti anallergici; svuotare frequentemente la spazzatura e assicurare un adeguato ricambio d’aria ai locali della casa.

Allo stesso tempo è importante mantenersi sempre ben idratati e adottare un regime alimentare ricco di frutta e verdura in modo da espellere facilmente sostanze estranee come gli allergeni. Al contrario, un corpo disidratato produce più istamina, circostanza che induce l’insorgere dell’allergia. Un altro accorgimento utile è quello di ricorrere a soluzioni nasali ipertoniche, un ottimo alleato per decongestionare le fosse nasali e limitare i fastidi dovuti a riniti e sinusiti.

Come è evidente si tratta di piccoli ma importanti gesti che possono aiutare a vivere con più serenità la stagione invernale riducendo la probabilità di spiacevoli disturbi per il nostro organismo.

(Articolo di Emanuele Corbo)

Foto@Shutterstock