Hai attacchi di fame improvvisi e fatichi a sentirti sazia? Il trucco per diminuire la fame

Foto - Video
Come controllare gli attacchi di fame? Ecco cosa fare e cosa mangiare per dimezzare la fame e depurarsi
loading

Controllare gli attacchi di fame è facile: basta sapere il trucco

Quante volte vi siete ritrovate a soffrire attacchi di fame improvvisi? Quanto spesso avete vissuto quella sensazione di non sentirsi sazie alla fine di un pranzo? Ebbene, per evitare queste spiacevoli situazioni e le loro conseguenze basta qualche semplicissimo trucchetto capace di ridurre rapidamente l’appetito.

LEGGI ANCHE: — Mangi spesso pollo allo spiedo con patatine fritte? Cosa potrebbe succedere al tuo corpo: ecco il rischio che corri

Per esempio, l’errore più comune è quello di chi salta i pasti o prova a digiunare per dimagrire. Non c’è nulla di più sbagliato: una privazione prolungata dal cibo rende i morsi della fame sempre più pressanti, portando in breve a nuovi attacchi incontrollati.

Per controllare gli attacchi di fame meglio bere tanto e lavarsi spesso i denti

Il secondo trucchetto consiste nel bere molta acqua: aiuta l’organismo a depurarsi e disintossicarsi, riempendo rapidamente lo stomaco grazie ad un effetto saziante.

Inoltre, si consiglia anche di mantenere sempre la bocca pulita: chi si lava i denti dopo ogni pasto, infatti, cade meno nella tentazione di tornare a mangiare per sporcarseli ancora.

Gli attacchi di fame si combattono con uno stile di vita sano

Infine, uno stile di vita sano aiuta sicuramente a gestire meglio il senso di sazietà. È per questo motivo che bisogna comperare ed utilizzare solo cibi freschi, sani e poco calorici. Fate attenzione però, non tutto quello che a una prima occhiata sembra sano poi lo è veramente!

A tavola è meglio puntare su alimenti ricchi di fibre come verdura o legumi, che permettono di riempire rapidamente grazie al loro potere saziante. Inoltre, questo tipo di cibo aiuta a depurarsi rapidamente, eliminando inutili scorie.

Vanno infine evitati tutti quei cibi che sono poco nutrienti o altamente calorici, come dolci, patatine e tutti i vari tipi di snack dolci e salati. Di solito sono loro i protagonisti degli attacchi di fame, in quanto danno un appagamento veramente effimero: calmano la fame soltanto nell’immediato, poi finiscono per stimolare l’appetito!

Dieta migliore 2019
Guarda la photogallery
Come combattere gli attacchi di fame?
Per prima cosa, meglio evitare lunghi digiuni
Bere molta acqua
Lavarsi spesso i denti
+1
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Beneventano, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza

Loading...

Può interessarti anche