Costine di maiale, pensaci bene prima di metterle sulla griglia

Foto
Le costine di maiale alla griglia sono un must del barbecue, ma secondo lo chef Pettersen non sono la carne giusta da cuocere in questo modo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Siete soliti fare anche le costine di maiale alla griglia? Sappiate che state sbagliando, parola dell’executive chef Erik Pattersen.

Costine di maiale, pensaci bene prima di metterle sulla griglia

Leggi anche:>> BARBECUE, IL TRUCCO PER NON FAR BRUCIARE GLI SPIEDINI

Tra la tipologia di carne da fare alla griglia le costine di maiale sono tra le più gettonate. Ma in realtà, come spiega l’executive chef di Evo Italian a Tequesta (Florida) Erik Pettersen, non sono l’ideale per il barbecue.

Meglio farle al forno. Le costine di maiale sono troppo magre secondo lo chef perché possano venire cotte correttamente alla griglia. Se vuoi fare della carne bianca alla brace, meglio optare per il pollo.

“Se marini correttamente il pollo – ha spiegato Pettersen – puoi assicurarti un piatto tenero, succoso e saporito”.

Per fare le costolette di maiale al forno, il consiglio dello chef è quello di salarle almeno mezz’ora prima di cuocerle. Riscaldate poi una padella nel forno e spostatela poi sul fornello, facendo attenzione a non scottarvi! A questo punto, rosolate le costine in padella facendo dorare bene un lato. Quando è dorato, mettete la padella nuovamente in forno: in questo modo otterrete una carne cotta perfettamente e con una bella crosticina.

Crediti foto@Shuttertsock

pulire il barbecue con la cipolla
Guarda la photogallery
Carne alla griglia: le costine di maiale non vanno bene
No alla brace, sì al forno
Costolette di maiale al forno: il consiglio dello chef
Dorate e croccanti
+1