Cuoci le patatine fritte nella teglia? Stai sbagliando

Foto
Le patatine fritte sono un piatto che mette d'accordo tutti: ma se le cucinate in teglia sappiate che state sbagliando. Parola di chef
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le patatine fritte sono un piatto che mette d’accordo grandi e piccini. Spesso per praticità si usano quelle surgelate in busta,  che con poche accortezze possono diventare un piatto gourmet. Se siete soliti cucinarle in teglia sappiate che state sbagliando, parola di chef.

Cuoci le patatine fritte nella teglia? Stai sbagliando

Leggi anche:>> MANGI SPESSO POLLO CON PATATINE FRITTE? ECCO COSA POTREBBE SUCCEDERE AI TUOI CAPELLI

Pratiche e gustose, le patatine fritte surgelate richiedono poche semplici attenzioni per essere cucinate in modo da risultare dorate e croccanti. Insider.com ha chiesto ad alcuni chef qualche consiglio per trasformare questo piatto così semplice in un piatto gourmet. 

Tra le prime azioni da fare, come riportato anche sulle confezioni, il prodotto va cotto senza scongelarlo e avendo avuto cura di pre riscaldare il forno: in questo modo le patatine verrano croccanti fuori e soffici e leggere all’interno. La conferma arriva dallo chef RJ Harvey, direttore culinario di Potatoes USA.

Usando le spezie, potrete trasformare questo contorno in un piatto più ricercato. Con un filo di olio d’oliva eviterete che le patatine si uniscano, ma attenzione a non commettere questi errori. In primis ricordatevi di mettere il sale quando ancora sono calde in forno. Meglio usare il sale fine, così i cristalli si attaccheranno meglio alle patatine e non cuocetele in teglia.

Sebbene disporre le patatine fritte nella teglia e poi infornale sia una procedura veloce e molto pratica, lo chef Harvey sostiene che non è quella corretta per ottenere una cottura uniforme. Le patatine surgelate andrebbero disposte su una griglia, cosicché l’aria calda può passare su tutti i lati del prodotto.

“La cottura di patatine surgelate su una griglia – spiega RJ Harvey –  garantisce una cottura uniforme e consente all’aria di fluire intorno alle patatine, aumentando le possibilità di ottenere patatine dorate dal forno”.

Infine un consiglio per la corretta conservazione. Una volta aperta la busta sarebbe bene cuocere il prodotto tutto in una volta; se decidete di farne solo una parte, mette quelle che avanzano in un contenitore richiudibile che possa essere messo nel congelatore.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Le patatine fritte sono un piatto che mette d'accordo grandi e piccini
Dorate e croccanti: i consigli dello chef
Non scongelarle
Spezie e olio d'oliva: due ingredienti preziosi
+2