Dieta crudista, noto youtuber segue il regime alimentare per 7 giorni: ecco il fallimentare risultato e gli errori commessi nel menù

Foto
Dieta crudista, Guglielmo Scilla, noto youtuber, segue il regime alimentare del menù crudista per una settimana ma il risultato è fallimentare e il video è davvero divertente.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Seguire la dieta crudista per una settimana. Questa la sfida di Guglielmo Scilla, noto youtuber che ha deciso di perdere qualche chilo e rimettersi in forma grazie a questo insolito regime alimentare. Dal video pubblicato in rete però è evidente che il traguardo non è stato raggiunto, ma il risultato è un vero spasso! Ecco gli errori commessi dall’idolo del web.

LEGGI ANCHE: — Mangi spesso gallette di riso o fette biscottate per la dieta: ecco il pericolo che corri. Il rischio che corri per la salute

Dieta crudista: la sfida di Guglielmo Scilla

Da youtuber navigato qual è, Guglielmo Scilla non poteva che documentare con i video la sua sfida alimentare: portare avanti una dieta crudista per 7 giorni con l’obiettivo di rimettersi in forma e depurarsi.

LEGGI ANCHE: — Perdere peso dopo i 40 anni? Ecco l’ormone segreto e il trucco delle star di Hollywood

È partito con grande entusiasmo, ma poi ha mollato la presa: mangiare insalate e frutta mentre i suoi amici si godevano pizza e bruschette era una vera tortura. Risultato? Ha ceduto alla tentazione e prima della fine della settimana si è preparato un bel piatto di spaghetti con le vongole!

Dieta crudista: gli errori commessi

Ma quali sono gli errori commessi? Diciamo subito che la dieta crudista, rispetto alla tradizionale dieta mediterranea cui siamo abituati, può rappresentare un cambiamento drastico per nostre abitudini alimentari. Proprio per questo gli esperti consigliano a chi vuole provarla di farlo con gradualità per non creare problemi all’organismo, e possibilmente facendosi seguire da un nutrizionista.

Guglielmo Scilla ha stravolto la sua dieta all’improvviso e limitandosi, per lo più, a mangiare frutta e verdura. Non solo: si è abbuffato di pesce crudo, ordinando sushi e sashimi quasi quotidianamente.

Un altro errore commesso dallo youtuber è stata la scelta del periodo di sperimentazione: di solito, a chi intende avvicinarsi al crudismo, si consiglia di farlo nel periodo estivo quando si ha più voglia di cibi freschi e leggeri. Guglielmo ha cercato di dire addio ai fornelli in pieno inverno!

Dieta crudista: le ricette

Come gli hanno fatto notare tanti utenti che lo seguono su Youtube, Gugliemo Scilla – lo ha ammesso lui stesso – si è documentato poco sulla dieta crudista, senza scoprire le tante ricette gustose e bilanciate, che avrebbero potuto saziarlo con gusto.

Le insalatone e la frutta fresca sono i primi alimenti che vengono in mente quando si parla di crudisti, ma in realtà esistono diverse ricette, alcune davvero golose, da poter preparare per arricchire il menu.

Guglielmo, dunque, ha ignorato l’esistenza di piatti come le lasagne raw preparate con zucchine, salsa di pomodoro, pomodori secchi e una spolverata di parmigiano crudista (ottenuto sminuzzando noci, aglio, sale marino integrale e pepe nero.

E che dire degli invitanti involtini di verdure che permettono di portare a tavolo un po’ di colore e fantasia?

Infine, a dispetto di quanto si possa pensare, la dieta crudista offre anche una variegata scelta di dolci da gustare a fine pasto o come gustosa merenda. Esistono infatti le versioni crudiste di tiramisù, cheesecake, brownies e persino del gelato.

Particolarmente invitante la ricetta del tortino semplice con datteri e mirtilli: è ottenuto dall’impasto di datteri denocciolati e vari semi (anacardi, lino, chia e sesamo) amalgamati con il caffè solubile. Il tutto arricchito da una crema preparata con datteri, mirtilli rossa e vaniglia.

(foto @kikapress)

Guarda la photogallery
Dieta Crudista
Dieta Crudista
Dieta Crudista
Dieta crudista, noto youtuber segue il regime alimentare per 7 giorni: ecco il fallimentare risultato e gli errori commessi nel menù
+2