Dieta dell’acqua, arriva dal Giappone la magica terapia

L’acqua è l’elemento più semplice e comune in natura, eppure è il fondamento della vita stessa: il corpo umano ne è composto per grandi quantità […]
-

L’acqua è l’elemento più semplice e comune in natura, eppure è il fondamento della vita stessa: il corpo umano ne è composto per grandi quantità ed anche per questo può essere un aiuto molto importante per la nostra salute e il nostro benessere.

Secondo la medicina giapponese, di tradizione millenaria, l’acqua può essere usata come terapia: un vero e proprio trattamento che è utile anche per combattere diverse patologie.

L’uso dell’acqua è molto importante -e costantemente sottovalutato- anche nelle diete: quella che stiamo per proporvi infatti è una vera e propria dieta dimagrante che si basa sull’acqua.

La terapia dell’acqua consiste nel bere almeno 4 bicchieri d’acqua a stomaco vuoto, appena svegli: l’acqua deve essere il più possibile di qualità, in particolare priva di fluoro e di calcare, e fresca, in modo da scatenare la termogenesi ed attivare così il metabolismo. I 4 bicchieri vanno assunti prima di fare qualunque altra cosa, bevuti a piccoli sorsi e con un breve intervallo fra un bicchiere e l’altro. Per fare colazione, l’indicazione è quella di aspettare almeno 45 minuti.

Dopo aver mangiato, meglio non bere per almeno due ore: questo vale per la colazione, il pranzo e la cena. Se proprio si ha una gran sete, meglio bere acqua tiepida che non va ad ostacolare la digestione.

Ovviamente, per vedere risultati, lo stile di vita deve essere sano e deve abbinare ad una alimentazione equilibrata anche una moderata attività fisica: l’acqua dal canto suo stimola l’intestino ed ha un effetto detossinante oltre che idratante, combattendo mal di stomaco ed emicrania. Per aumentare i benefici di questa terapia, l’ideale sarebbe aggiungere qualche goccia di limone all’acqua.

I risultati che promette questa terapia sono incredibili: riduzione del peso, risoluzione di problemi intestinali come costipazione o diarrea, miglioramento di pressione alta e diabete, ma anche di emicranie, bronchiti, crampi mestruali.

La dieta dell’acqua non promette però risultati immediati: bisogna essere costanti nel tempo per vedere gli effetti sul benessere generale e sul giro vita.

pasta dieta mediterranea