Come conservare il basilico fatto in casa: il trucco di Benedetta Rossi

Foto
Siete alla ricerca di un metodo alternativo su come conservare il basilico fatto in casa? In nostro aiuto arriva Benedetta Rossi. Ecco i suoi trucchi.
-
loading

Se coltivate del basilico in casa, in un piccolo orto, sul balcone o addirittura nello spazio, con l’arrivo dei primi freddi le nostre piantine sono messe a dura prova, anche se sembrano ancora rigogliose. Per questo motivo bisogna trovare un modo per poterlo conservare. Ma come fare? Ecco il trucco di Benedetta Rossi su come conservare il basilico fatto in casa.

LEGGI ANCHE: — Vuoi preparare il pesto alla genovese? Ecco 5 errori comuni da evitare

Come conservare il basilico fatto in casa?

Se siete alla ricerca di trucchi che vadano oltre la mera congelazione o l’essiccazione delle preziosissime foglioline verdi di basilico, sappiate che Benedetta Rossi ha pensato a due ricette semplici per conservarlo a lungo in maniera più che gustosa. Non ci credete?

Il pesto di Benedetta Rossi

La prima ricetta è quella del pesto. Per prepararlo non bisogna far altro che lavare ed asciugare accuratamente il basilico, e quindi di frullarlo insieme all’olio d’oliva lasciato in frigo circa 20 minuti.

Dopodiché, nello stesso frullatore vanno aggiunti sale, aglio e pinoli e, infine, il formaggio grattuggiato.

Tutto qui? Tutto qui! Il consiglio di Benedetta è quello di prepararlo in grandi quantità, conservandolo in barattolini monodose e quindi congelarlo. Poi basterà scongelarlo all’occorrenza, anche durante l’inverno!

pesto benedetta parodi basilico
Benedetta Rossi suggerisce di congelare il pesto in porzioni monodose da scongelare all’occorrenza, anche durante l’inverno [foto: Shutterstock]

Il liquore al basilico di Benedetta Rossi

Se vi state chiedendo come conservare il basilico fatto in casa in un modo un po’ diverso, niente paura, Benedetta ha in serbo per voi un altro trucco: perché non farne un liquore?

Avete capito bene! Il liquore al basilico di Benedetta Rossi può essere conservato per 6/8 mesi. Per un litro basta versare 500 ml di alcol in un vasetto contenente 80 grammi di basilico, chiudendolo ermeticamente e lasciandolo macerare per due giorni.

Quindi, bisogna preparare uno sciroppo con 500 ml di acqua e 400 grammi di zucchero, facendolo cuocere fino a che lo zucchero non sia completamente sciolto.

Una volta raffreddato, bisogna filtrare l’alcol ormai verde dal contenitore nel quale lo avevamo messo, mescolandolo allo sciroppo! Non resta che imbottigliare e gridare: “alla salute!”

foto: Shutterstock

Guarda la photogallery
Come conservare il basilico fatto in casa in maniera alternativa?
La ricetta del pesto di Benedetta Rossi
Congelare il pesto: il consiglio di Benedetta Rossi
Il liquore al basilico di Benedetta Rossi
+1