Digiuno intermittente: benefici e rischi dell’ultima frontiera in materia di diete

Articolo - Video
$photogallery_img_class))."\n";?>
Digiuno intermittente: benefici e rischi

Questa pratica a dispetto di quanto si possa pensare è molto antica e pare che personaggi illustri dell’antica Grecia la seguissero per ottenere benefici fisici e mentali. In effetti, il digiuno intermittente oltre ad essere un buon modo per perdere peso, in quanto attiva il consumo delle riserve di grasso, si è rivelato anche un ottimo alleato della salute.

Sono numerosi gli effetti positivi che questo piano alimentare ha sull’organismo: potenzia il sistema immunitario, aiuta a liberare il corpo dalle tossine, attiva la rigenerazione cellulare, riduce le infiammazioni croniche, migliora la memoria e le funzioni cognitive e aiuta ridurre il rischio di cancro.

(foto @kikapress)

Alternare periodi di digiuno a momenti in cui si mangia liberamente fa bene alla salute? Ecco i rischi ed i benefici di questa antica pratica tornata alla ribalta
Vai all'articolo completo
Francesca Caiazzo

Francesca Caiazzo

Giornalista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

Loading...

Può interessarti anche