Quanto siamo ingrassati in quarantena? La dieta del Dr. Nowzaradan

Foto
Durante questa quarantena in molti sono ingrassati. Ma con la dieta del guru di 'Vite al limite', il Dr. Nowzaradan, è possibile rimettersi in forma.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Se è vero che la prova costume quest’anno è rimandata, è anche vero che lasciarsi andare non va bene e durante questa quarantena in molti siamo ingrassati. Ma niente paura, con la dieta del Dr. Nowzaradan, il celebre dottore di ‘Vite al limite’ potrete tornare in forma! Ecco come.

Quanto siamo ingrassati in quarantena? La dieta del Dr. Nowzaradan per tornare in forma

Leggi anche: >> LA DIETA DI FIORELLO SPOPOLA SUI SOCIAL: COME FUNZIONA LA DINNER CANCELLING?

Si tratta di una dieta ipocalorica e a basso contenuto di carboidrati, indicata solitamente per le persone obese ( con più di 20 chili di sovrappeso), e che è in grado di far perdere fino a 12 chili in 4 settimane. E’ sconsigliato seguire questa dieta per più di 1-2 mesi e come sempre, vi consigliamo di non affidarvi al fai da te, ma di consultare un medico, uno specialista e capire qual’è il regime alimentare sa seguire più adatto a voi per non creare danni al vostro corpo, ma piuttosto benefici.

Leggi anche: >> VUOI ELIMINARE COMPLETAMENTE GLI ZUCCHERI DALLA TUA DIETA? ECCO COME DIVENTERAI: QUESTA DONNA È IRRICONOSCIBILE DOPO 28 ANNI

La dieta del Dr. Nowzaradan, si basa su un regime calorico di massimo 1200 Kcal al giorno, un basso apporto di carboidrati, l’assunzione di 6 pasti al giorno, bere almeno 2 litri di acqua al dì e fare 45 minuti di attività fisica tutti i giorni.

Stando a quanto raccontato da una protagonista del programma ‘Vite al limite’, un esempio di menù della celebre dieta prevede:

Leggi anche: >> DIETA DEI 3 GIORNI PER CORRERE AI RIPARI, IL TRUCCHETTO PER PERDERE 2 KG SENZA FATICA

  • per colazione tea, caffè o latte non zuccherati con a scelta, o yogurt bianco, o 150 gr di fiocchi di latte o 150 gr di albumi con 1 fetta di prosciutto sgrassato;
  • per lo spuntino di metà mattinata 1 cetriolo con: o un uovo sodo, o uno yogurt magro, oppure 50 gr di bresaola.
  • a pranzo, un fonte proteica a scelta tra: 100 gr di carne magra, o 100 gr di pesce magro, o 750 gr di bresaola, una omelette di albumi con 2 fette di prosciutto sgrassato, 80 gr di tofu o seitan alla piastra, accompagnata da una abbondante porzione di verdura. Solo una volta a settimana 50 gr di legumi o di patate. Attenzione: come condimento è consentito usare  per ogni pasto solo un cucchiaino di olio, aceto, limone erbe aromatiche, spezie e un pizzico di sale.
  • Per lo spuntino del pomeriggio la scelta cade tra gli stessi alimenti previsti per quello della mattina.
  • Stessa cosa per la cena che è uguale al pranzo.
  • Per lo spuntino dopo cena, il sesto ed ultimo pasto della giornata, 250 ml di latte con 1 misurino di proteine whey con aggiunta di stevia o spezie.

Leggi anche: >> SEDANO, UN TOCCASANA PER LA DIETA E…SOTTO LE LENZUOLA. LE INSOSPETTABILI PROPRIETÀ

Si tratta di una dieta veramente molto restrittiva, per cui non provate a seguirla da soli, ma rivolgetevi ad un medico.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.

Guarda la photogallery
Siete ingrassati in quarantena? ci pensa la dieta del Dr. Nowzaradan
Una dieta ipocalorica e low cab, indicata soprattutto per le persone obese
6 pasti, niente carboidrati, bere molto e fare attività fisica
Cosa si può mangiare?
+1