Zucchero di canna e zucchero bianco, qual è il meno calorico? Il mito da sfatare

Foto
Sfatiamo alcuni miti: tra lo zucchero di canna e lo zucchero bianco ci sono differenze? Qual è il meno calorico? Risponde la scienza.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lo zucchero è una preziosa fonte di energia per il nostro corpo, ma da tempo ormai ci si interroga su quale sia meglio usare: lo zucchero di canna o quello bianco? Se pensate che quello grezzo sia meno calorico, vi state sbagliando.

Zucchero di canna e zucchero bianco, qual è il meno calorico? Il mito da sfatare

Leggi anche:>> COSA SUCCEDE SE SMETTIAMO DI MANGIARE ZUCCHERI? ECCO COME SI TRASFORMA IL NOSTRO CORPO

Il dibattito tra quale tipologia ‘faccia meno male’ ormai va avanti da un po’ tra chi sostiene che quello di canna faccia meno male e chi invece ritenga che non ci sia differenza. Ebbene se guardiamo alla composizione chimica dei due la differenza non c’è.

La molecola che li compone è la stessa, ovvero il saccarosio e ha in entrambi i casi lo stesso potere calorico. 1 grammo di saccarosio contiene 4 calorie. In quello grezzo troviamo la presenza di piccole quantità di residui vegetali (melassa) che spariscono durante il processo di purificazione fatto per ottenere quello bianco.

“Lo zucchero grezzo (che si ricava sia dalla canna da zucchero che dalla barbabietola) – spiega il Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (CREA)- è semplicemente uno zucchero non totalmente raffinato: le differenze di colore e sapore dipendono dalla presenza di piccole quantità di residui vegetali (melassa) che non vantano particolari significati nutrizionali”.

Insomma nessuna differenza tra i due se non una questione di gusto. A voi la scelta!

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Zucchero di canna o zucchero bianco?
La differenza? Sta solo nel gusto
Cosa dice la chimica
Ecco cosa dice il CREA - Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione
+2