Farsi troppe docce può rovinare la vita: ecco la peggiore malattia che si rischia di contrarre Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>
Farsi una doccia

Rilassarsi sotto la doccia è una della abitudini più diffuse. Un momento di relax tutto per noi sotto il getto dell’acqua calda. Ma attenzione, che proprio l’alta temperatura del’acqua può non essere quel toccasana che credevamo.

Secondo Cynthia Bailey, medico e dermatologo nella California del nord, l’acqua clada fa male per due ragione.

“Innanzitutto – spiega l’esperto – rimuove gli oli naturali (proprio come funziona meglio nel rimuovere i grassi dalle padelle rispetto all’acqua fredda). Inoltre l’acqua calda porta il sangue più vicino alle pelle, ed è per questo motivo che assumiamo il classico color aragosta. Col sangue arrivano infiammazioni che possono condurre al prurito ed anche ad un rash cutaneo”.

Meglio, dunque, utilizzare acqua tiepida, soprattutto se la pelle è particolarmente delicata.

Avanti
E' estate e per rinfrescarsi capita di farsi una o più docce al giorno ma in pochi sanno che questo può rovinare la vita: ecco la malattia che si rischia di contrarre facendo tante docce
Vai all'articolo completo

Francesca Caiazzo

Redattrice di TV, Costume e Società

Può interessarti anche