I cachi si possono congelare, il metodo da seguire

Foto
Sono tra i frutti per eccellenza dell'autunno, e come molti altri alimenti si possono congelare. Ecco come
- - Ultimo aggiornamento
I cachi si possono congelare, il metodo da seguire

Tra i frutti autunnali ci sono senza dubbio i cachi o diosperi. Ne esistono diverse qualità e facilmente nei supermercati possiamo trovare sia la versione classica che quelli chiamati cachi-mela. Ma si possono congelare? Si, e in questo articolo vi spiegheremo come fare.

I cachi si possono congelare, il metodo da seguire

Leggi anche:>> TI PIACCIONO I CACHI? ATTENZIONE A COME LI SCEGLI

Sono frutti dalle eccellenti proprietà benefiche e che possono essere consumati al naturale oppure cotti. Come la maggior parte degli alimenti e della frutta, anche i cachi si possono congelare e si possono anche essiccare. Se desiderate congelarli (modo migliore per altro per conservarli) quello che vi serve è una forma da freezer che sia grande come una tazza.

Procedete quindi con il privarli della buccia e quindi sistemateli all’interno del contenitore. Riponeteli nel congelatore ed una volta congelati, toglieteli dalle forcine e riponeteli nel classico sacchetto da freezer.

Potete anche congelarli con la buccia ma prima lavateli e asciugateli bene. Se li congelaste ancora bagnati, l’acqua sulla superficie si trasformerebbe in cristalli che danneggerebbe il frutto.

Infine potete congelarli anche riducendo la polpa frullata in una purea che potete mettere negli stampi da freezer e una volta congelati i cubetti, potrete spostarli in una apposito sacchetto da congelatore.

Et voilà il gioco è fatto. Semplice no?! Quando li vorrete consumare tutto quello che dovrete fare sarà semplicemente scongelarli e utilizzarli per la ricetta che più preferite.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Tra i frutti autunnali ci sono senza dubbio i cachi o diosperi.
Eccellenti proprietà benefiche
Come congelarli: senza buccia
Con la buccia
+1