Categories: Benessere News

Il Coronavirus dura 70 giorni? Lo studio israeliano

Uno studio israeliano ha evidenziato come tra i dati che ogni giorno vengono diffusi in tutto il mondo legati al coronavirus, ce ne sarebbe uno che emerge costante. E’ il numero 70 e rappresenta la durata complessiva di un ciclo epidemico di Covid 19. Ha riportare la notizia è l’Agenzia Nova.

Il Coronavirus dura 70 giorni? Lo studio israeliano

Leggi anche: >> CORONAVIRUS E ALLERGIE, PREOCCUPAZIONE PER CHI SOFFRE DI ASMA: COME RICONOSCERE I SINTOMI

Secondo il professor Isaac Ben Israel, presidente dell’Agenzia spaziale israeliana e del Consiglio nazionale per la ricerca e lo sviluppo, sotto l’egida del Ministero della scienza, della tecnologia e dello spazio di Israele, analizzando i dati di tutti i Paesi sconvolti dalla pandemia è possibile trovare delle analogie nell’andamento dell’epidemia.

In un’intervista rilasciata a Channel12, il professore ha sottolineato come il virus raggiunga il picco di contagio entro 4/6 settimane per poi cominciare una fase discendente che si concluderebbe intorno all’ottava/nona settimana, sviluppandosi nell’arco di 70 giorni. Sempre secondo lo scienziato israeliano, l’andamento della curva epidemiologica sarebbe indipendente dalle misure protettive adottate dai diversi Paesi.

“Sia nei Paesi in cui sono state adottate misure di chiusura come l’Italia – ha dichiarato Isaac Ben Israel nell’intervista – sia nei paesi che non hanno avuto chiusure come Taiwan o Singapore, si nota un aumento dell’incidenza del virus fino alla quarta-sesta settimana e subito dopo una diminuzione, fino a quando scompare durante l’ottava settimana”.

Leggi anche: >> DIMAGRIRE IN QUARANTENA: LA DIETA BRUCIA-GRASSI, ECCO I 6 MIGLIORI ALIMENTI

Le misure di contenimento sono utili oppure no?

Stando a questo studio verrebbe da pensare che le misure di contenimento adottate dai singoli Paesi possano risultare inutili. Non è così, come sottolinea lo stesso scienziato: questi provvedimenti hanno permesso e permettono tutt’ora di salvare molte vite. E nonostante Ben Israel sia a favore di una celere ripartenza, ricorda anche che non andranno dimenticate le precauzioni da adottare uno volta terminato il lockdown: dalle mascherine, al divieto di assembramenti.

Tuttavia, prosegue l’ex generale, se è vero che è chiaro quale sia l’inizio dell’epidemia e cosa ne causi la crescita, non è ancora altrettanto chiaro cosa ne stia causando la diminuzione.

Crediti foto@Shutterstock

Recent Posts

  • Adnkronos
  • salute
  • sanita

Coronavirus, Ricciardi: “Situazione Lombardia migliora ma non ci sarà azzeramento dei casi” 

La situazione di Covid-19 "sta migliorando anche in Lombardia, ma rimane un po' peggiore rispetto a quella di altre regioni.…

08/07/2020
  • Adnkronos
  • medicina
  • salute

Brasile, uomo senza Hiv con un cocktail di farmaci 

Un uomo brasiliano potrebbe essere la prima persona al mondo ad aver ottenuto una remissione a lungo termine dell'Hiv ,…

08/07/2020
  • Adnkronos
  • intrattenimento
  • spettacolo

Depp nega le accuse: “Non ho mai schiaffeggiato Amber Heard” 

Entra nel vivo la causa intentata dall'attore Johnny Depp al tabloid inglese 'Sun' che lo aveva definito "uno che picchiava…

08/07/2020
  • Benessere
  • News

Piante che combattono il caldo, con queste risparmi sul condizionatore

Estate vuol dire mare ma anche caldo: per ripararsi in casa e rispettare l'ambiente si possono usare le piante. Ecco…

08/07/2020
  • Benessere
  • Dieta
  • News

Mangia yogurt e curcuma insieme, la dieta che dura solo 2 settimane

La curcuma è una spezie dai molteplici benefici naturali e se mangiata cruda insieme allo yogurt, aiuta a dimagrire. Ecco…

08/07/2020
  • intrattenimento
  • News
  • spettacolo

Sherol Dos Santos torna con “Disarmata”, la nostra intervista

Dopo “Pleiadi” e “Self Control”, Sherol torna con “Disarmata”, in uscita oggi 8 luglio con Instant Crash Records: ecco cosa…

08/07/2020