Jill Cooper, fitness anti-age: il metodo per restare giovani a tutte le età

Tutti vorrebbero restare giovani per sempre: purtroppo è impossibile, tuttavia si può aiutare il nostro corpo ad invecchiare più lentamente. Ma come? Jill Cooper ha ideato un metodo fatto di esercizi di fitness anti-age per tutte le età: ecco gli esercizi!

Combattere l’invecchiamento: si può?

La giovinezza non è eterna, però si può invecchiare meglio grazie allo sport. Il movimento è alla base di tutto e così basta un po’ di fitness per restare giovani a tutte le età. Jill Cooper, la personal trainer ed insegnante di fitness più famosa del piccolo schermo, ha pubblicato recentemente un libro dal titolo “Il metodo Jill Cooper. Giovani e in forma per sempre“, edito da Sperling & Kupfer.

Jill ha elaborato un metodo per combattere l’invecchiamento: “La felicità non è essere magri, ma mantenere flessibilità, mobilità e fluidità fisica e mentale”. In particolar modo la Cooper parla della sarcopenia, ovvero la perdita di massa muscolare e di conseguenza anche della forza che porta ad una qualità di vita peggiore. Visto che il metabolismo ha luogo principalmente nei muscoli, questo cambiamento porta ad ingrassare inevitabilmente:

“È stato dimostrato che i muscoli reagiscono agli stimoli ipertrofici a ogni età. Lo studio ha evidenziato che ex-atleti di 80 anni nei polpacci avevano la stessa forza muscolare di quando ne avevano 40, quindi non è vero che la massa e la forma muscolare dipendono solo dall’età. L’invecchiamento fisico si può rallentare proprio attraverso il costante allenamento“.

Cosa fare allora?

LEGGI ANCHE: >>HA 113 ANNI E NON SI E’ MAI AMMALATO GRAZIE A QUESTI 5 ALIMENTI

Esercizi anti-age: consigli per tutte le età

Innanzitutto bisogna fare sport fin da subito: “A 20 si possono fare le cose più balistiche perché non si hanno dolori e si gode della massima forza muscolare. Il mio consiglio è allenarsi più che si può per vivere di rendita dopo”. A questa età si può fare l’animal flaw, che si tratta di una nuova moda che arriva da oltreoceano e mescola capoeira e quadrupedia, yoga e pilates.

Da 30 a 40 anni è consigliato il vertical acquatic, un allenamento funzionale che si fa in acqua, visto che aiuta a massaggiare i tessuti, alza il battito cardiaco, diminuisce la cellulite e protegge le articolazioni. Da 40 a 50 anni bisogna fare il SuperJump perché velocizza il metabolismo.

“L’aspetto rivoluzionario di questo trampolino è che i rimbalzi assorbono e respingono la forza esercitata dalle gambe, aiutando a saltare, riducendo la fatica e quindi facendo ottenere risultati migliori. Il trampolino aumenta la capacità aerobica senza far percepire stanchezza e fatica come succede negli allenamenti aerobici classici come la corsa”.

Infine da 60/70 anni fa bene camminare 30 minuti al giorno. Magari anche mano nella mano con l’amore della vostra vita.

donna over 30
Foto@Kikapress

Redazione

Redazione

I messaggi alla redazione arrivano direttamente al direttore e vicedirettore di LOLnews.it

Loading...

Può interessarti anche