Categories: Benessere Home

Bevi latte la mattina e mangi frutta la sera? Stai sbagliando orario, ecco cosa rischi

Alimenti che non mangiamo all’orario giusto: occhio al latte di mattina

Cosa c’è di meglio di un bel bicchierone di latte caldo la mattina, magari accompagnato dal cornetto?

Sorvoliamo sulle calorie del croissant per un attimo e concentriamoci sul latte che quasi tutti noi beviamo la mattina: ebbene poco dopo il risveglio questo alimento tende a risultare pesante poiché contiene un amminoacido chiamato triptofano che favorisce il sonno insieme alla serotonina – l’ormone del benessere – che viene rilasciato nel nostro organismo.

È consigliato bere dunque il latte la sera piuttosto che al mattino quando avremmo bisogno di fare il pieno di energie per cominciare la giornata invece che appesantirci.

LEGGI ANCHE: >> Lasci questi avanzi di cibo in frigo? Se sì, diventano tossici: ecco quali sono questi alimenti  

L’orario giusto per la frutta: non certo la sera, ecco perché

Tra i 5 alimenti che comunemente mangiamo all’orario sbagliato annoveriamo anche la frutta: tendenzialmente conclude il pasto, ma concedersi una mela, un arancio o una fetta di anguria (a proposito, non buttate i semi di anguria che fanno benissimo) la sera risulta piuttosto nocivo per la nostra salute. Ricca di vitamine, fibre e nutrienti, la frutta dovrebbe essere mangiata la mattina, come spuntino oppure a pranzo, ma mai la sera perché non bruciamo il glucosio contenente in essa come vorremmo e finiamo per prendere calorie importanti e immagazzinare zuccheri che durante il sonno non elaboriamo velocemente.

A proposito di zucchero, anche in questo caso gli esperti suggeriscono di evitarlo la sera: ottimo come combustibile energetico la mattina, dopo cena risulta invece pesante perché il nostro metabolismo è più lento e come per i grassi, va a depositarsi più facilmente nelle zone adipose.

Discorso contrario per i legumi come i fagioli, le lenticchie, i ceci, i piselli o le fave che contribuiscono a favorire la digestione e per questo motivo sono un toccasana per il nostro organismo se assunti la sera; inoltre sono ricchi di antiossidanti e ci aiutano a espellere le tossine.

Infine fate attenzione ai formaggi: l’orario giusto sarebbe durante il giorno, a pranzo o come spuntino spezzafame, mentre di sera – considerando l’apporto calorico generalmente elevato – risulterebbero deleteri per la nostra linea e il sonno.

Recent Posts

  • Benessere
  • News

Pasqua 2020, come scegliere la migliore colomba al supermercato

Pasqua 2020 si avvicina e anche se il momento non è dei migliori, in molti non rinunceranno alla consueta Colomba.…

09/04/2020
  • Benessere
  • News

Coronavirus, spuntano nuovi sintomi cutanei: lo studio francese

Dalla Francia arrivano nuovi possibili sintomi come campanelli di allarme del coronavirus: si tratta di sintomi cutanei

09/04/2020
  • News
  • Personaggi
  • tv

Alberto Angela spiazza i fan, ecco quanti anni ha: pioggia di tweet “bollenti”

In occasione del suo compleanno, la Rai ha omaggiato Alberto Angela trasmettendo “Stanotte a San Pietro”: pioggia di auguri e…

09/04/2020
  • News
  • Personaggi
  • tv

Amici 19, cos’è successo subito dopo la finale: Javier e Nicolai beccati così

I riflettori del programma Amici 19 si sono spenti, ma i ragazzi continuano a far parlare di se. La storia…

08/04/2020
  • Benessere
  • News

Coronavirus e spesa intelligente, come congelare i cibi senza sprechi

Come evitare sprechi alimentari? Imparando il metodo di conservazione più giusto per ogni cibo. Ecco come congelare dalla carne ai…

08/04/2020
  • Lifestyle
  • News
  • Storie

Immortalato fenomeno assurdo nell’universo: ecco il getto di plasma da un buco nero

Ad un anno di distanza dalla prima foto di un buco nero, EHT immortala uno dei fenomeni astrologici più potenti…

08/04/2020