Le cime delle carote si possono mangiare o sono velenose?

Foto
Se buttate via le cime delle carote perché pensate siano velonese, sappiate che state sbagliando. Ci sono tate ricette per usarle.
- - Ultimo aggiornamento

Spesso quando puliamo la verdura buttiamo via parti che pensiamo non possiamo mangiare o siano velenose. È il caso delle cime delle carote: se le scartate sappiate che state sbagliando.

Le cime delle carote si possono mangiare o sono velenose?

Leggi anche:>> LE MANDORLE POSSONO ESSERE VELENOSE? ECCO COSA DEVI SAPERE

Abbiamo sempre sentito dire che i ciuffi verdi delle carote sono velenosi e quindi assolutamente non commestibile. Il sapore amaro di questa parte di radice e la presenza degli alcaloidi, hanno fatto pensare che sia dannoso per la nostra salute.

“Molti ortaggi a radice, come carote, rape, ravanelli e barbabietole, vengono coltivati ​​per le radici e le cime vengono scartate o compostate. – ha dichiarato Diane Morgan, autrice di libri di cucina tra cui ‘Roots: The Definitive Compendium with more than 225 Recipes’ – Che peccato sprecare tutte le sostanze nutritive e le prelibatezze di quelle cime cespugliose. Le cime di carota, che alcuni credono siano velenose, e non lo sono, sono un vero piacere da usare”.

In verità le cime verdi delle carote che ricordano un po’ il prezzemolo, sono commestibili. Ci sono tantissime ricette che le vedono protagoniste. Si possono mettere all’interno di insalate, preparare una pasta, saltate in padella con aglio e olio e altre verdure. Si possono mettere all’interno di un brodo, in una zuppa, o addirittura fare una frittata.

Insomma ci sono moltissime ricette per utilizzare le cime delle carote (chiamate anche barba o code di carote) ed evitare sprechi.

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Butti via le cime delle carote?! Non farlo
Le barbe non sono velenose
Diane Morgan, autrice di libri di cucina tra cui 'Roots: The Definitive Compendium with more than 225 Recipes' 
Le ricette con le cime delle carote
+1