Lievito sparito nei supermercati: come farlo in casa, la ricetta

Foto
Dagli scaffali dei supermercati tra i prodotti introvabili c'è il lievito di birra. Ma non disperate, potete farlo in casa. Ecco come
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’assalto ai supermercati ha fatto sparire alcuni alimenti dagli scaffali; tra questi il lievito di birra. Questi giorni di quarantena, stanno facendo scoprire o riscoprire il lato creativo in cucina e così in molti si stanno cimentando nella preparazione di pane, pizza, dolci di ogni sorta.

Lievito sparito nei supermercati: come farlo in casa, la ricetta

Leggi anche: >> NON MANGIA ZUCCHERI DA 28 ANNI, È IRRICONOSCIBILE, ECCO L’ASSURDA TRASFORMAZIONE

Anche i vip dimostrano le loro doti culinarie e proprio in tema di dolci, Fabio Volo (scrittore e conduttore radiofonico) ha postato sul suo profilo Instagram ricetta e preparazione dei croissant.

Ma come vedete serve il lievito di birra per realizzarli. Come fare dunque se questo è ormai sparito dagli scaffali dei supermercati?! Nessuna paura, lo potete realizzare a casa. Potrebbe non riuscirvi alla prima, ma non scoraggiatevi!

Leggi anche:>> CORONAVIRUS, CARENZA DI VITAMINA S AUMENTA IL RISCHIO? LO STUDIO ITALIANO

Cosa serve per fare il lievito di birra in casa?

Per realizzarlo servono tre semplici ingredienti: una birra, dello zucchero e della farina. Di ricette ce ne sono diverse, noi vi proponiamo quella della Chef Marta Maffucci. Il lievito che realizzerete sarà perfetto per pizze, focacce, e pani semplici. Meno adatto invece per colombe o brioche. Ma vediamo come realizzarlo.

Ingredienti per 1 kg di farina

110 gr di birra (meglio artigianale)
1 cucchiaino di zucchero
100 gr di farina tipo 00.

Leggi anche:>> PALESTRE CHIUSE PER IL CORONAVIRUS: GLI ESERCIZI PER RESTARE IN FORMA

Preparazione:

Per prima cosa smuovere un po’ la bottiglia di birra, in modo tale che il lievito sul fondo si mescoli. Poi in un terrina dai bordi alti amalgamate bene tutti gli ingredienti. Coprite con della pellicola e lasciate riposare per una notte intera a temperatura ambiente. Il giorno dopo il vostro composto sarà lievitato e pronto!

Quando avrete fatto il vostro impasto, toglietene un po’ (tipo 50gr) e mettetelo in un barattolo: vi servirà come traino per l’impasto successivo.
Buon divertimento e buon appetito

Crediti foto@Shutterstock

Guarda la photogallery
Lievito di birra: sparito dai supermercati
Siamo tutti un po' chef!
Fabio Volo e le sue ricette di cucina
La ricetta della chef Marta Maffucci
+2