Lo zucchero cura le ferite, a volte più degli antibiotici: ecco come

Foto
Lo zucchero cura le ferite, a volte più degli antibiotici: ecco come Sulla sua funzione di dolcificante ci sono veramente pochi dubbi: del resto, lo […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lo zucchero cura le ferite, a volte più degli antibiotici: ecco come

Sulla sua funzione di dolcificante ci sono veramente pochi dubbi: del resto, lo zucchero lo usiamo proprio per rendere più dolci alimenti e bevande, in modo quasi insostituibile.

Un infermiere originario dello Zimbabwe, Moses Murandu, ha tuttavia un’altra teoria, che sta sperimentando nell’ospedale di Birmingham in Gran Bretagna. Secondo Murandu, lo zucchero avrebbe infatti un’altra funzione, molto più utile in termini clinici: sarebbe un curativo, un elemento capace di curare le ferite, anche quelle più resistenti agli antibiotici. Questo perché lo zucchero avrebbe la capacità di attirare l’acqua, evitando in questo modo la moltiplicazione dei batteri in essa.

Tutte le fake news sul cibo che spopolano in rete: ci sei cascato?

Stando a quanto riporta la BBC, i primi esperimenti – condotti su 35 individui – avrebbero dato risultati sorprendenti, dimostrando addirittura una più veloce ripresa dopo aver riportato delle ferite. Eppure, il metodo di guarigione consigliato da Murandu è semplicissimo, addirittura casalingo: basta applicare su una ferita un po’ di zucchero e poi avvolgere tutto in una benda. La diminuzione dei batteri comporta inevitabilmente una più rapida guarigione. E pensare che tutto questo Murandu l’ha sperimentato proprio in Africa per la mancanza di medicine: anzi, lo zucchero – troppo costoso – era spesso un bene introvabile, per cui la maggior parte delle volte Murandu ricorreva al meno efficace sale marino.

felicità
Guarda la photogallery
Il potere curativo dello zucchero
L'esperimento di Moses Murandu
Una prova su 35 individui
Guarire con lo zucchero, ecco come