Meglio allenarsi la mattina o la sera? Cosa dice la scienza

Difficile capire quale sia il momento migliore della giornata per allenarsi? C'è chi preferisce fare sport di mattina per iniziare la giornata e chi invece la sera per concluderla al meglio: ma quali sono le conseguenze per il nostro corpo?

Allenamento: meglio la mattina o la sera?

Allenarsi la mattina o la sera? È questo il dilemma di molte persone, soprattutto per chi lavora tutto il giorno e deve trovare dei ritagli di tempo per fare sport, spesso anche a fatica. Meglio andare in palestra prima di scappare in ufficio per un risveglio muscolare ottimale oppure dopo una giornata stressante di lavoro per sfogarsi?

Secondo gli studiosi dell’Università di Copenaghen in collaborazione con altri ricercatori della California l’effetto che lo sport ha sul nostro corpo varia a seconda dell’ora del giorno in cui viene fatto. In loro aiuto è arrivata la cronobiologia, ossia la scienza medica che studia i bioritmi del nostro organismo nelle diverse ore della giornata, indicando le ore migliori in cui allenarsi.

LEGGI ANCHE: >> JILL COOPER E IL SUO SEGRETO DI BELLEZZA: COME FA AD ESSERE COSÌ TONICA?

Allenamento mattina o sera: tutti i benefici

Attraverso questo studio realizzato con un test su dei topi è stato dimostrato che allenarsi la mattina è ideale per chi vuole perdere peso, visto che a stomaco vuoto, dopo il digiuno notturno, l’esercizio fisico risulta più efficace. Chi fa sport di sera invece può scaricare lo stress accumulato, inoltre aiuta l’aumento del volume muscolare. Infine è sconsigliato fare sport di notte, visto che in quelle ore interviene uno dei ritmi biologici principali, ovvero l’alternanza tra il sonno e la veglia, perciò il corpo è predisposto a riposare. Ecco cosa fanno sapere i ricercatori sulla rivista Cell Metabolism:

Sembrano esserci differenze piuttosto significative tra l’effetto dell’esercizio eseguito al mattino e alla sera e queste differenze sono probabilmente controllate dal ritmo circadiano del corpo.L’attività mattutina avvia programmi genetici nelle cellule muscolari, rendendoli più efficaci e più capaci di metabolizzare zucchero e grassi. L’attività serale, d’altro canto, aumenta il dispendio energetico dell’intero corpo per un lungo periodo di tempo

Foto@Kikapress

Può interessarti anche