Succede con solo 35 minuti di lavoro aerobico: l’impatto sul cervello

Foto
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista specializzata Neurology sono sufficienti 35 minuti di lavoro aerobico al giorno e una dieta adeguata per recuperare in modo sorprendente.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Che l’esercizio fisico faccia bene al corpo umano è risaputo: l’attività aerobica aumenta la resistenza muscolare e favorisce l’afflusso di sangue alle cellule, riduce la frequenza cardiaca e abbassa la pressione sanguigna, ossigena meglio i tessuti e permette di bruciare grassi e calorie.

LEGGI ANCHE: — Ha 85 anni ed è lo sportivo più vecchio del mondo: ecco cosa fa e com’è oggi

Ma oltre a tutte questi meravigliosi effetti c’è anche un altro interessante fattore, appena dimostrato da un’indagine effettuata da un team statunitense e pubblicata sulla rivista Neurology: l’esercizio fisico riduce l’età cerebrale.

35 minuti di lavoro aerobico al giorno fanno ringiovanire il cervello

Avete capito bene. Secondo quanto rilevato dallo studio specializzato, le attività aerobiche hanno la capacità di portare indietro le lancette del nostro cervello, permettendo così una sorta di ringiovanimento mentale.

Per cominciare a vedere progressi nella nostra capacità di prendere decisioni o di ricordare i dettagli bastano solo 35 minuti di lavoro aerobico al giorno. L’esercizio costante, infatti, stimola le funzioni corticali superiori, deputate al controllo e all’organizzazione. Zone che permettono di gestire al meglio funzioni come la pianificazione degli obiettivi e del comportamento.

Con 35 minuti di lavoro aerobico al giorno si recuperano quasi 10 anni di età cerebrale

La ricerca ha coinvolto 160 persone di circa 65 anni non abituate a fare attività fisica. Nei suoi risultati ha dunque mostrato come basterebbero solo sei mesi per rafforzare le funzioni mentali umane, riportandole fino a nove anni indietro.

Un esito altamente incoraggiante che avrà bisogno di essere ulteriormente approfondito. Ma secondo quanto rivelato dal responsabile della ricerca James Blumenthal, si riesce già a comprendere come l’esercizio riesca a “migliorare la propria abilità di prendere decisioni e di completare altri compiti complessi”.

Ad una corretta attività fisica, però, per avere buoni risultati è meglio affiancare una dieta sana, equilibrata e regolare. Ma, dati i risultati, saranno già in tante le persone pronte a fare qualche sacrificio alimentare e a praticare sport regolarmente pur di far ringiovanire il proprio cervello!

il matrimonio aiuta a mantenere sano il cervello
Guarda la photogallery
Con 35 minuti di lavoro aerobico il nostro cervello ringiovanisce
L’esercizio fisico fa bene e riduce anche l’età cerebrale
Per fare progressi bastano 35 minuti di lavoro aerobico al giorno
Migliora così l’abilità di prendere decisioni
+1